Lombardia, obbligo di mascherina fino al 14 luglio nella nuova ordinanza - QuiBrescia

Lombardia, obbligo di mascherina fino al 14 luglio nella nuova ordinanza - QuiBrescia
QuiBrescia.it QuiBrescia.it (Interno)

E su questo fronte, anche se l’ordinanza è ancora in divenire e sarà firmata entro lunedì 29 giugno, verrà mantenuto l’obbligo di indossare la mascherina o qualsiasi indumento anche all’aperto almeno fino al 14 luglio.

Ne parlano anche altri media

Come vedete anch’io la indosso, non senza sacrificio”. Sono le parole postate su Facebook dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana che ha preso posizione in merito al mantenimento, ancora per diversi giorni, dell’obbligo di indossare la mascherina fuori casa. (Lecco Notizie)

L'annuncio, atteso, è arrivato con un post pubblicato alle 12.45 di lunedì 29 giugno sul profilo Facebook del governatore. Nonostante il fastidio della mascherina, soprattutto con il caldo di luglio, sono dell'idea che occorra proseguire con il suo mantenimento sino al 14 luglio - ha sottolineato -. (SondrioToday)

Per Fontana proprio l’autonomia “è uno dei passaggi da cui può ripartire il paese”. La decisione della Giunta era attesa per la giornata di oggi, dal momento che l’ultima delibera della Regione prevedeva l’obbligo di mascherine fino al 30 giugno. (La Stampa)

Manca ormai solo l'ufficialità del provvedimento, con relativa ordinanza regionale. Un concetto che ha ribadito sui social nel primo pomeriggio: «Fa caldo, molto caldo, ma il parere dei virologi è ancora di mantenere le precauzioni anti contagio, prima fra tutte, l'uso della mascherina. (Ticinonline)

Dl Semplificazioni, bozza: appalti senza gara, procedure rapide e limiti all’abuso d’ufficio. . «Nonostante il fastidio della mascherina, soprattutto con il caldo di luglio - ha aggiunto il presidente della Lombardia - sono dell'idea che occorra proseguire con il suo mantenimento sino al 14 luglio». (Il Messaggero)

L’obbligo della mascherina è stato introdotto lo scorso 5 aprile con successive proroghe in base all’andamento dei contagi della regione più colpita d’Italia. Con tutta probabilità ai lombardi sarà chiesto di continuare a coprirsi naso e bocca quando si trovano fuori da casa. (Il Notiziario)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr