Partenza debole a Piazza Affari. Spread poco mosso sotto i 100 punti

Partenza debole a Piazza Affari. Spread poco mosso sotto i 100 punti
Approfondimenti:
Notizie - MSN Italia ECONOMIA

La Borsa di Tokyo ha chiuso le contrattazioni in calo dello 0,5%, con l'indice Nikkei a 30.511,71 punti.

L'indice Ftse Mib apre la seduta odierna a 26.051 punti (+0,08%).

Dollaro poco mosso durante la seduta asiatica, dopo essersi deprezzato ieri in scia al rallentamento dell'inflazione americana

Spread Btp/Bund poco mosso a 99,638 punti base.

Avvio di seduta poco mosso anche per le principali piazze europee. (Notizie - MSN Italia)

Su altri media

La Borsa di Tokyo archivia la sessione in calo, con l’indice a -0,52%. A Milano il dopo i primi minuti di scambi segna -0,13%, il di Francoforte -0,04%, il di Parigi -0,03%, l’ di Madrid -0,36% e il di Londra -0,04%. (Investing.com)

(Teleborsa) - Si muove in profondo rosso, che è in forte flessione, mostrando una perdita del 2,69% sui valori precedenti.L'andamento dinella settimana, rispetto al, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze. (Teleborsa)

1 ' di lettura. Il rallentamento dell’economia cinese e i dubbi sulle prossime mosse delle banche centrali invitano gli investitori alla prudenza. A Milano il Ftse Mib dopo i primi minuti di scambi segna -0,13%, il Dax di Francoforte -0,04%, il Cac 40 di Parigi -0,03%, l’Ibex 35 di Madrid -0,36% e il Ftse 100 di Londra -0,04%. (Benzinga Italia)

Mediaset conferma obiettivi al 2021

Il premier giapponese Yoshihide Suga ha definito il lancio dei missili "vergognoso", aggiungendo che il governo di Tokyo convocherà nella giornata di oggi la Commissione di sicurezza nazionale. (Finanza.com)

Il contratto Wti, in scadenza ad ottobre, ha registrato una crescita dello 0,78% chiudendo la giornata a 71 dollari Lo spread ritorna sotto i 100 punti. (News Mondo)

Lo scrive Mediaset nella nota che presenta i risultati del primo semestre. “Anche durante i due mesi estivi di luglio e agosto, la raccolta pubblicitaria del gruppo si è mantenuta positiva rispetto allo stesso periodo sia del 2020 che del 2019. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr