A quanto salirà il PIL dell’Italia a fine anno?

Investire Oggi ECONOMIA

Con 10 miliardi di PIL in più, considerando una pressione fiscale in area 42-43%, le entrate per lo stato aumenterebbero di altri 4 miliardi.

Immaginando una crescita del PIL reale del 6,3% e un’inflazione all’1,9% (in alternativa, rispettivamente +6,2% e +2%), il PIL nominale si porterebbe a più di 1.789 miliardi.

In termini assoluti, ci mancherebbero solo 5 miliardi, dato che il PIL dell’Italia nel 2019 era arrivato a 1.794 miliardi

E il PIL dell’Italia lieviterà di conseguenza in termini nominali, dato che è composto dal PIL reale più l’inflazione. (Investire Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr