Pfizer, Moderna, AstraZeneca o Johnson? Ecco i vaccini anti-Covid suggeriti per le categorie “vulnerabi

Gazzetta del Sud ECONOMIA

Il nuovo Piano vaccini anti Covid-19 (aggiornato al 23 aprile 2021) indica quali sono sono le categorie a rischio, “persone estremamente vulnerabili”, per le quali “viene raccomandato preferenzialmente l’utilizzo di vaccini anti-Covid a mRNA” (e quindi Pfizer e Moderna) e non i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson.

Nella Categoria 4 rientrano invece persone sotto i 60 anni con comorbidità ma «senza la connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili». (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr