Trasporti, dal prossimo autunno anche Trenord aumenterà il prezzo dei biglietti

Trasporti, dal prossimo autunno anche Trenord aumenterà il prezzo dei biglietti
Altri dettagli:
Sky Tg24 INTERNO

Si tratta, come per Atm, l'azienda di trasporto milanese, di adeguamenti Istat che l'agenzia del trasporto pubblico locale del bacino della Città metropolitana di Milano, Monza Brianza, Lodi e Pavia recepirà secondo quanto stabilito dalla Regione Lombardia.

Il rincaro previsto è fra il 3 e il 4 per cento: i biglietti ordinari dovrebbero aumentare di pochi centesimi, per gli abbonamenti mensili sarà invece di 1-2 centesimi in più al giorno. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altri giornali

Aumento del biglietto Atm: il confronto tra i prezzi di Milano e i costi in Italia e in Europa di Sara Bernacchia. (fotogramma). Milano ha il ticket più caro d'Italia, ma a Roma il metrò ha 38 stazioni in meno. (La Repubblica)

"Ci siamo adeguati ad una norma che è stata imposta dalla Regione Lombardia, a trazione leghista, con una legge approvata a luglio", ha spiegato ancora Censi. I Verdi contro l'aumento del biglietto di Atm: "Il Comune non deve essere complice della Regione". (La Repubblica)

Nello specifico, proprio il caso di Milano è particolare: i servizi Atm sono tuttora gestiti dal Comune e il ricavato dei biglietti alimenta il bilancio comunale. La percentuale massima sarebbe del 7,64% ma ci sono alcuni parametri (legati anche alla qualità del servizio) che permettono di contenerla. (ilGiornale.it)

Cecchetti (Lega): "Aumento dei biglietti Atm decisione del Comune di Milano"

Milano, 4 ago. (askanews) – “Non solo la Giunta e il centrodestra lombardi hanno bocciato le nostre richieste di agevolazioni e di gratuità del trasporto pubblico locale, appena presentate all’assestamento di bilancio, ma adesso, per tutta risposta, non tanto a noi, ma ai cittadini milanesi e lombardi, impongono un aumento del costo dei biglietti, approvato … (Agenzia askanews)

Milano, 4 ago. (askanews) – “Sul rincaro del biglietto Atm l’assessore alla Mobilità Censi mente sapendo di mentire. A stabilire l’aumento delle tariffe è infatti il Comune di Milano, che per scongiurare tale ipotesi avrebbe la piena facoltà di ricorrere a soluzioni alternative con il suo bilancio”. (Agenzia askanews)

Il Comune di Milano poteva scegliere di mantenere le tariffe di ATM invariate, invece ha scelto di aumentarle del 10%. «Per cui PD, Verdi e sinistra non raccontino bugie e non scarichino responsabilità sulla Regione Lombardia che non ne ha e non può averne, non avendo nessuna voce in capitolo in ATM: la Regione come chiesto dall’Istat ha effettuato un adeguamento all’inflazione, che purtroppo galoppa, ma ogni agenzia di trasporto locale ha scelto in totale autonomia se e come recepirlo o applicarlo. (varesenews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr