Juventus-Napoli, ufficiale: un positivo nello staff sanitario azzurro, la situazione

Juventus-Napoli, ufficiale: un positivo nello staff sanitario azzurro, la situazione
CalcioMercato.it SPORT

Tuttavia, non dovrebbero esserci ripercussioni di nessun tipo sulla partita, dal momento che il positivo in questione non è neanche partito con il resto della squadra.

Con un comunicato sul proprio sito ufficiale, il Napoli ha reso nota la positività di un membro dello staff sanitario azzurro.

Nuovo caso di positività al Covid all’interno del Napoli, anche se non si tratta di un componente del gruppo squadra che ieri è partito per Torino (CalcioMercato.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ultimissime calcio Napoli - A Radio Marte nel corso della tramissione "Marte Sport Live" è intervenuto Enrico Fedele:. In questo momento siamo troppo buonisti verso Gattuso e verso Pirlo, perché da ex calciatori ci hanno dato tante soddisfazioni. (CalcioNapoli24)

Ora sinceramente non ci sto pensando, perché la mia concentrazione è tutta sul Chelsea, però se c’è la possibilità di tornare, un giorno, non si sa quando, certo che mi farebbe piacere“. – Jorginho, al termine della sfida europea di ieri, ha parlato del suo legame con la magia del Napoli, rivelando che iin futuro, tornerebbe a vestire con piacere i colori del club campano, al quale è rimasto affezionato:. (Europa Calcio)

È stata un’esperienza bellissima, mi sono affezionato alla città e ai tifosi. Il suo Chelsea ha battuto da poche ore il Porto e si appresta a conquistare l’accesso alle semifinali di Champions League. (CIP)

Stasera Juve-Napoli, fotografia della 'Serie Asl': tutte le incoerenze ai tempi del Covid

Gattuso, dunque, avrà tutti gli uomini a disposizione per il match contro i bianconeri La gara di Torino contro la Juventus per il Napoli non è a rischio. (Tuttosport)

– Poi: “La Juventus oggi ha Arthur in quel ruolo a centrocampo. Così il procuratore: “A Jorginho piacerebbe tornare in Italia, la volontà di giocare di nuovo in Serie A c’è. (Europa Calcio)

Dunque oggi si disputerà una partita in cui una delle due squadre avrà due giocatori positivi, stessa circostanza che portò al rinvio circa 6 mesi fa. tasera, finalmente, si giocherà la non-partita del 4 ottobre 2020, inizialmente annullata, perché l’Asl campana impedì al Napoli di partire alla volta di Torino, a causa delle due positività al Covid-19 di Zielinski ed Elmas. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr