San Francesco, la preghiera di Spirlì: «Ci illumini»

San Francesco, la preghiera di Spirlì: «Ci illumini»
Per saperne di più:
Corriere di Lamezia ESTERI

Happy 0 0 % Sad 0 0 % Excited 0 0 % Sleepy 0 0 % Angry 0 0 % Surprise 0 0 %

Il presidente è stato accolto dal rettore del Santuario, padre Francesco Trebisonda, e dal sindaco di Paola, Roberto Perrotta.

«Davanti al Santo – ha sottolineato Spirlì – porto nel cuore un’assenza grande.

È quanto ha detto oggi, nella Basilica di Paola, il presidente della Regione, Nino Spirlì, prima di accendere, a nome di tutti i calabresi, la lampada votiva in onore di San Francesco, in occasione della giornata conclusiva dei festeggiamenti dedicati al patrono della Calabria. (Corriere di Lamezia)

Su altre fonti

Eliminato questo articolo, si aggiunge un paragrafo all’articolo 6 della legge: «Nelle cause che riguardino gli Eminentissimi Cardinali e gli Eccellentissimi Vescovi, fuori dei casi previsti dal can. (Corriere della Sera)

“Con la preghiera del Rosario – spiega il dicastero pontificio nella nota – ogni giornata del mese è caratterizzata da un’intenzione di preghiera per le varie categorie di persone maggiormente colpite dal dramma della pandemia”. (La Fedeltà)

Leggi su notizie (Di sabato 1 maggio 2021) Sabato 1°reciterà unin diretta da San Pietro: a che ora avrà luogo eè possibile seguirlo. su Notizie.it. (Zazoom Blog)

PAPA FRANCESCO DIRETTA VIDEO ROSARIO 1 MAGGIO/ Da oggi mese di preghiera contro Covid

Il Papa, nel rosario anti pandemia, ha chiesto con forza che le ingenti somme di denaro usate per gli armamenti vengano destinate alla prevenzione di catastrofi come quella della pandemia Oggi il Papa benedirà dei Rosari speciali utilizzati appositamente per questo evento, che saranno poi spediti ai 30 Santuari direttamente coinvolti. (Castelli Notizie)

Il 1° e il 31 maggio sarà Papa Francesco ad aprire e chiudere la preghiera, presso la Madonna del Soccorso all'interno della Basilica di San Pietro e presso la Cappella Gregoriana dove sono conservate le reliquie di San Gregorio di Nazianzeno. (Tv Fanpage)

Così Papa Francesco ha scelto – cominciando da oggi 1 maggio e chiudendo lui stesso il prossimo 31 maggio – di ribadire la centralità della preghiera e dell’affidamento a Dio del periodo di massimo pericolo mondiale dalla fine della Seconda Guerra Mondiale Vito Mancuso: pregare non serve/ “Rosario Papa? (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr