Covid, in Sicilia create nuove zone rosse

Covid, in Sicilia create nuove zone rosse
ViaggiNews.com INTERNO

Covid, in Sicilia create nuove zone rosse.

Ecco quali sono le nuove mini zone rosse e le altre già esistenti.

Se un numero crescente di Regioni sta entrando in zona bianca, le zone rosse Covid non sono ancora sparite.

Zone rosse in Sicilia. È la Sicilia la Regione attualmente con più zone rosse e addirittura alcune nuove

Leggi anche –> Green pass europeo, via libera al certificato: in vigore dal 1° luglio. (ViaggiNews.com)

Su altri giornali

Nelle ultime 24 ore, in Sicilia, sono due le persone decedute, mentre calano di 6 unità i ricoveri (3 in terapia intensiva). A livello nazionale, sono 2.199 i positivi al test del Coronavirus nelle ultime 24 ore. (Giornale di Sicilia)

Le vittime sono state 3 e fanno salire il totale a 5.893. Il numero degli attuali positivi e' di 7.361, con un incremento di 39 casi. (CataniaToday)

Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi (Palermo) Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì 11 giugno fino a giovedì 17 giugno compreso. (La Sicilia)

Covid, bollettino del 9 giugno: la Sicilia registra 320 nuovi positivi

– In Sicilia nella settimana 2-8 giugno si evidenzia un miglioramento sui casi attualmente positivi al Covid per 100.000 abitanti (sono 158, il 24,5% in meno) e risultano in diminuzione i nuovi casi rispetto alla settimana precedente. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Il Coronavirus in Italia. Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi mercoledì 9 giugno 2021 registra 2.199 nuovi casi positivi su 218.738 test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. (MessinaToday)

Negli ospedali i ricoverati sono 404, 6 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 39, tre in meno rispetto al bollettino precedente. I nuovi positivi registrati nell' ultimo bollettino del Ministero della Salute sono infatti 320 su 14.908 tamponi processati, con una incidenza appena superiore al 21,1%. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr