Formula 1 / Ralf Schumacher: "Pazienza con Mick, la Haas è la peggiore. Esordio? Bene!"

Formula 1 / Ralf Schumacher: Pazienza con Mick, la Haas è la peggiore. Esordio? Bene!
Altri dettagli:
F1-News.eu SPORT

Inizialmente è emozionante per tutti vedere Mick guidare, poi però diventerà normalità e ci si dovrà abituare all'idea che spesso sarà fra gli ultimi.

Dopo aver puntato il dito contro Sebastian Vettel ed aver esaltato Max Verstappen, Ralf Schumacher ha parlato del nipote Mick ai microfoni di Sport1.de: “La Haas è il fanalino di coda del circus.

Alla lunga sarà difficile per Mick.

Mick ha già dimostrato nella Formula 2 di essere un pilota intelligente, che fa pochi sbagli”

La macchina è lenta, difficile da guidare. (F1-News.eu)

Su altri giornali

Oltre che sull'acceleratore.Schumacher, che con le scuderie Jordan, Williams e Toyota ha partecipato a 182 GP in Formula 1, non vuole che ci siano aspettative troppo pesantinipote Mick (figlio di suo fratello Michael). (Zazoom Blog)

Ralf Schumacher non usa mezzi termini per descrivere l'inizio di stagione del nipote Mick. Alla lunga sarà difficile per Mick. (Tuttosport)

Il team principal della Haas, Gunther Steiner, ha precisato inoltre che il giovane pilota tedesco non è approdato alla scuderia statunitense per questioni di sponsor Inizialmente è emozionante per tutti vedere Mick guidare, poi però diventerà normalità e ci si dovrà abituare all'idea che spesso sarà fra gli ultimi. (Corriere dello Sport.it)

Ralf sul nipote Mick Schumacher: "Serve pazienza, deve crescere"

Ralf Schumacher, interpellato da F1-Insider, non ha voluto nascondersi dietro un dito per parlare della sua esperienza in Formula 1: "Io sono onesto. Penso che a quel punto l'approdo in F1 non fosse solo figlio del mio cognome" (F1-News.eu)

Non si farà prendere dalla frustrazione.”. Sin dagli inizi della sua carriera Mick Schumacher è sottoposto a grande pressione da parte del pubblico. Ralf Schumacher ha commentato l’esordio in Formula 1 di suo nipote Mick. (Newsf1)

Ralf Schumacher, che con le scuderie Jordan, Williams e Toyota ha partecipato a 182 GP in Formula 1, non vuole che ci siano aspettative troppo pesanti sul nipote Mick (figlio di suo fratello Michael). La scorsa settimana, in Bahrain, Mick Schumacher ha chiuso al 16° posto, ultimo fra i piloti che hanno portato a termine la gara. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr