Virus sinciziale, aumento dei casi tra i neonati: l’allarme del Meyer

Sky Tg24 SALUTE

A conferma della situazione, legata proprio alla diffusione del virus sinciziale, è arrivata la nota dall’ospedale pediatrico Meyer, di Firenze, che ha segnalato un recente incremento di casi.

Non esiste un vaccino. Parola d’ordine, in questo senso, è prevenzione, anche in virtù del fatto che per il virus sinciziale non esiste un vaccino.

Una crescita importante dei casi di infezione. approfondimento. (Sky Tg24)

Ne parlano anche altre testate

Questo perché, negli adulti, il virus sinciziale è responsabile anche di semplici raffreddori che invece nei piccoli e piccolissimi possono evolvere in situazioni respiratorie anche severe». «Stiamo assistendo a una crescita importante dei casi di infezione da virus respiratorio sinciziale in età pediatrica. (Il Messaggero)

Bronchiolite in età pediatrica, impennata di soccorsi al Meyer nel 2021

Questo perché, negli adulti, il virus sinciziale è responsabile anche di semplici raffreddori che invece nei piccoli e piccolissimi possono evolvere in situazioni respiratorie anche severe. Stiamo assistendo a una crescita importante dei casi di infezione da virus respiratorio sinciziale in età pediatrica. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr