730 precompilato 2022 da oggi online: scadenza e istruzioni su come accedere

la Repubblica ECONOMIA

La stagione dichiarativa si chiuderà il 30 settembre

730 precompilato, oggi online le dichiarazioni: le scadenze e tutto quello che c'è da sapere di Antonella Donati. I moduli vanno in linea con 1,2 miliardi di dati già caricati dal Fisco.

Quest'anno l'invio può essere affidato a un familiare, ma bisogna aspettare fine mese.

(la Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Anche quest’anno i riscontri di contribuenti e professionisti partono dal foglio informativo allegato alla dichiarazione in formato Pdf. Nel foglio informativo si trovano anche i dati dei contratti di locazione in corso, così come i bonifici per le ristrutturazioni edilizie pagati nel 2021. (Il Sole 24 ORE)

Precompilata 2022: accetta, modifica e invia il 730. Da mercoledì 31 maggio è possibile anche inviare il proprio 730 precompilato:. accettandolo così com’è, cliccando sul bottone “Accetta 730”. oppure modificandolo e inviandolo, cliccando sul bottone “Modifica 730”. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

E la procedura avviata dall’Agenzia delle Entrate consentirà l’accesso ai servizi esclusivamente con sistemi di identificazione digitale. L’accesso tramite CIE carta di Identità Elettronica richiede la disponibilità – oltre che della carta in formato elettronico – un computer, uno smartphone o entrambi. (Agenda Digitale)

Quest’anno le Entrate hanno attivato anche una procedura telematica con cui si può delegare un familiare o una persona fiducia a presentare il proprio 730 Rispetto al 2021, non si può più usare il vecchio codice Fisconline, ma ad oggi le credenziali Spid rilasciate sono 30,2 milioni. (Il Sole 24 ORE)

Leggi anche. Il sostituto d’imposta che intende prestare assistenza fiscale è tenuto a comunicarlo ai propri dipendenti entro il 15 gennaio di ogni anno. Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi rivolto principalmente ai lavoratori dipendenti e ai pensionati. (Ipsoa)

Effettuato l’accesso, bisogna scegliere “Dichiarazione precompilata”, selezionare “Profilo utente – Autorizzazioni soggetti terzi” e seguire la procedura per trasmettere la richiesta di abilitazione. Nuovi dati sono stati ora inseriti nella Precompilata 2022, che si aggiungono a quelli già considerati negli scorsi anni. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr