Quanto è efficace il booster? Ecco cosa dicono i report

Quanto è efficace il booster? Ecco cosa dicono i report
Startmag Web magazine INTERNO

I RISULTATI DEL REGNO UNITO. E dalla Gran Bretagna, dove la campagna dei richiami è iniziata lo scorso settembre, arrivano proprio i primi dati sull’efficacia della dose booster

A distanza di 5 mesi dalla vaccinazione, gli anticorpi non erano più in grado di neutralizzare Omicron.

Ciononostante, lo studio ha concluso che sono necessari da 5 a 31 volte più anticorpi per neutralizzare Omicron rispetto a Delta. (Startmag Web magazine)

Ne parlano anche altre fonti

Poi ci sarà l’attività delle autorità regolatorie (Fda, Ema, Aifa) che dovranno valutare i dati di sicurezza ed efficacia del nuovo vaccino e quindi dare l’autorizzazione all’uso. Guido Grandi è professore ordinario di Microbiologia all’università di Trento. (Corriere della Sera)

Omicron, vaccini, richiami, immunità. In merito alla risposta immunitaria, invece, alla domanda se gli anticorpi dati da Omicron siano diversi da quelli di Delta, l’esperta Pfizer risponde: «Sì, come se fossero due virus diversi. (Secolo d'Italia)

Questa differenza, secondo il ricercatore americano Eric Topol, porta gli ospedali portoghesi a reggere l'urto della pandemia, soprattutto in tempo di variante Omicron, mentre quelli Usa iniziano ad andare in sofferenza. (Il Messaggero)

Omicron, più efficace il booster Moderna o Pfizer? Lo studio ei dati dopo una settimana

Dopo quanto fa effetto la terza dose. Secondo gli esperti, la terza dose fa effetto dopo alcuni giorni dalla somministrazione Fonte foto: ANSA La sede di Pfizer. Quanto dura la protezione della terza dose da Omicron. (Virgilio Notizie)

Non manca, però, chi ha dubbi sull’opportunità di sottoporli a immunizzazione, soprattutto ora che la variante Omicron sta diventando prevalente. Il vaccino può ridurre la circolazione del virus anche con Omicron? (Donna Moderna)

L'efficacia del vaccino Johnson & Johnson, invece, ha raggiunto un picco dell'86% in due mesi ed è stata superiore L'efficacia del vaccino Pfizer ha raggiunto un picco del 96% a due mesi ed è rimasta intorno al 90% a sette mesi; l'efficacia del vaccino Moderna ha raggiunto un picco del 97% a due mesi ed è rimasta al 94% a sette mesi. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr