Perisic svela il retroscena: sul trasferimento al Tottenham

Perisic svela il retroscena: sul trasferimento al Tottenham

Dopo che la squadra ha chiuso al quarto posto, ci siamo accordati in due giorni, è stato molto semplice”.

Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Perisic svela il retroscena: sul trasferimento al Tottenham. Ivan Perisic, ospite di Sky Sports, ha svelato dei clamorosi retroscena legati al suo trasferimento al Tottenham.

Ivan Perisic è stato protagonista di una stagione veramente fenomenale conclusa con una Supercoppa Italiana, una Coppa Italia, con il croato protagonista della finale, e con la vittoria dello scudetto sfumata per poco

Il secondo, invece, ad aprile, quando la qualificazione alla Champions sembrava cosa fatta dopo la vittoria contro l’Arsenal. (Spazio Inter)

Ne parlano anche altri giornali

Poi il discorso è passato al suo manager, Antonio Conte : "Con lui ho cambiato posizione e gli piace giocare con tre giocatori in difesa. Quando hanno raggiunto la Champions, abbiamo parlato e l'accordo è stato fatto in due giorni, ed è stato molto più facile ". (Fcinternews.it)

Ci sarebbe anche lo United, che però ha faticato un po’ in questi anni, a differenza di City o Liverpool. C’erano da inserire nuovi giocatori, come Perisic che arrivava da infortunio importante, o come Bissouma che ha preso il Covid ed è arrivato una settimana dopo per via delle Nazionali. (Tuttosport)

Poi Conte ha proseguito: "Ci sono stati piccoli contrattempi, ma sono contento di poter continuare a lavorare su un’idea dell’anno scorso, senza ricominciare da zero come a novembre. Il Chelsea ha rimpiazzato Lukaku e Rudiger con Sterling e Koulibaly, il Manchester United ha tantissimi tifosi e può spendere, ma non sempre chi spende vince. (GianlucaDiMarzio.com)

Conte mette (come sempre) le mani avanti: “Impossibile ridurre il gap col City”

Ci sarebbe anche lo United, nonostante le difficoltà degli ultimi anni“. L’allenatore italiano ha poi parlato di Kane e Son: “Sono i due calciatori più rappresentativi del club, potrebbe giocare in ogni top club. (SPORTFACE.IT)

Poi il discorso è passato al suo manager, Antonio Conte : "Con lui ho cambiato posizione e gli piace giocare con tre giocatori in difesa. Ho sempre voluto giocare in Champions League e il mio desiderio era anche provare a venire in Premier League. (Fcinternews.it)

Non dimentichiamo che ha vinto con diversi club e ha fatto una finale di un Mondiale Su Ivan Perisic. "Contro la Roma l’ho fatto giocare dall’inizio per fargli prendere confidenza con il ritmo partita e con i compagni. (CalcioNapoli1926.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr