Covid, tracce del virus su superfici di bus e treni e casi di positività: la scoperta dei Nas

Covid, tracce del virus su superfici di bus e treni e casi di positività: la scoperta dei Nas
Tiscali.it INTERNO

Le attività di controllo dei Carabinieri Nas proseguiranno al fine di tutelare la salute dei cittadini e della collettività, con particolare riguardo agli aspetti connessi con il contesto di emergenza epidemica in atto

I test sono stati eseguiti in collaborazione con i servizi locali di Asl, agenzie di protezione ambientale ed enti universitari.

Tracce del coronavirus sulle superficie di bus e treni. (Tiscali.it)

La notizia riportata su altre testate

I militari dell’Arma di Torino hanno denunciato il datore di lavoro delegato e il responsabile del servizio di prevenzione e protezione di una azienda di trasporti pubblici di Perosa Argentina: a detta dei carabinieri, i due non avrebbero sostituito - all’interno della sede operativa aziendale - i presidi medici di primo soccorso scaduti e non aver apposto la prevista cartellonistica informativa sul rischio di contagio da Covid19 presso i locali adibiti a deposito e lavaggio degli automezzi (L'Eco del Chisone)

E' quanto hanno scoperto i Carabinieri del Nas, d'intesa con il ministero della Salute, durante una campagna di controlli a livello nazionale per la corretta applicazione delle misure di contenimento epidemico sui servizi di trasporto pubblico. (Adnkronos)

Quattro le denunce e una sessantina le sanzioni, con multe per circa 25 mila euro In particolare gli esami di laboratorio svolti dall'Istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia hanno rilevato la positività al Covid relativa ad un tampone prelevato su un bus di linea di un'impresa privata operante nella provincia di Varese. (Fanpage.it)

Controlli anti-covid dei Nas sugli autobus del Friuli: 3 sanzioni in provincia di Udine

Altre positività sono state riscontrate nelle provincie di Latina (10 su cinque autobus), Frosinone (quattro positività), cinque a Viterbo, quattro a Rieti, una a Livorno I carabinieri del Nucleo antisofisticazione hanno effettuato controlli su autobus, metropolitane, treni locali e traghetti. (La Gazzetta dello Sport)

Tra gli obiettivi controllati solamente 4 hanno evidenziato irregolarità, principalmente connesse con la mancata presenza di gel disinfettante per le mani da mettere a disposizione dei passeggeri. Gli interventi condotti negli ultimi giorni hanno interessato in Friuli Venezia Giulia 110 veicoli adibiti al trasporto, tra autobus urbani ed extraurbani, scuolabus, collegamenti ferroviari locali e di navigazione, ma anche biglietterie, sale di attesa e stazioni metro. (Telefriuli)

I controlli divisi per provincia: a Udine sono stati effettuati 14 controlli per 64 autobus e 7tra depositi, biglietterie e sale d'attesa, per l'elevazione di 3 sanzioni Le attività di controllo dei Carabinieri NAS proseguiranno al fine di tutelare la salute dei cittadini e della collettività, con particolare riguardo agli aspetti connessi con il contesto di emergenza epidemica in atto. (UdineToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr