De Zerbi: "Squinzi chiese di giocare bene ed attaccare: e mi rimbomba ancora nelle orecchie"

De Zerbi: Squinzi chiese di giocare bene ed attaccare: e mi rimbomba ancora nelle orecchie
TUTTO mercato WEB SPORT

E questo mi rimbomba ancora nelle orecchie.

Cerco di farmi una corazza per andare avanti perché oggi il mondo del fai e disfa in 5 minuti, quando va bene è tutto dovuto e quando va male sei l'unico capro espriatorio.

Quando ci siamo conosciuti mi disse 'Roberto ti chiedo di vedere la squadra giocare bene e di attaccare'.

I complimenti dei colleghi, di gente di calcio, come Guardiola, Sarri, Rummenigge, mi hanno fatto molto molto piacere"

De Zerbi: "Squinzi chiese di giocare bene ed attaccare: e mi rimbomba ancora nelle orecchie". (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

IL PRIMO ANNO – Ma allarghiamo l’ottica all’insieme delle sfide tra Conte e De Zerbi. Cambiando interpreti e atteggiamento su quattro incontri l’Inter di Conte ha sempre prodotto più tiri (tranne nell’ultima partita), tiri da dentro l’area, occasioni e xG del Sassuolo di De Zerbi (Inter-News.it)

Fiorentina, possibile contatto con De Zerbi: con lui sarebbe un progetto a lungo termine. vedi letture. In un ampio excursus sul futuro della panchina viola dopo la fine della stagione corrente, La Nazione ha inserito anche l'attuale allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi. (TUTTO mercato WEB)

Sassuolo, De Zerbi: "Orgoglioso di avere 250 panchine a 41 anni. La partita con l'Inter, che è stato il mio biglietto di presentazione, oltre alla vittoria, è stato fatto qualcosa di strepitoso dal punto di vista dell'organizzazione e del gioco" (TUTTO mercato WEB)

Inter, il pragmatismo di Conte e l'estetica sacrificata: anche così si vince lo scudetto

Ed entro anche nella campagna acquisti". vedi letture. "Sono malato di tattica, entro nelle valutazioni degli acquisti e delle cessioni, come facevo anche nelle altre società, la cosa che non arriva subito, ancora prima, l'aspetto tattico, tecnico, la costruzione, è la passione che voglio che le mie squadre abbiano, che tutti abbiano nell'ambiente dove lavoro e col mio essere contagioso provo a trasferirlo a tutti giornalmente con il mio modo di fare". (TUTTO mercato WEB)

L'ex Benevento si è rivelato molto capace per far crescere i giovani in rosa e soprattutto per mandare avanti nella maniera migliore possibile un programma ben preciso. L'idea è quella di dare vita ad un progetto a lungo termine che possa portare la Fiorentina nuovamente tra le prime forze della Serie A (Fantacalcio ®)

Ma l'importante è che arrivi lo scudetto, che è troppo importante e manca da tanto. Fra andata e ritorno, contro il Sassuolo, l'Inter ha incassato una rete segnandone cinque. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr