Calciomercato Fiorentina – Annuncio pesante: “Hanno piani diversi”

Calciomercato Fiorentina – Annuncio pesante: “Hanno piani diversi”
notiziecalciomercato.eu SPORT

In casa Fiorentina non tiene banco solo la vicenda Vlahovic.

Intanto Enzo Bucchioni sbotta e si sfoga ai microfoni di Radio Bruno, rivelando una pesante possibilità (notiziecalciomercato.eu)

Ne parlano anche altri giornali

Doppietta con la nazionale serba per il centravanti della Fiorentina, Dusan Vlahovic. L’attaccante, con i suoi gol, ha condotto la rappresentativa dell’ex Jugoslavia alla vittoria contro l’Azerbaigian (3-1) in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022. (fiorentinanews.com)

Il patron della Fiorentina Commisso, infatti, avrebbe chiesto un incontro con l’attaccante che piace alla Juve, i suoi familiari e il suo entourage per fare chiarezza. A riportare la notizia è Tgr Rai Toscana, secondo cui Commisso, nel summit da organizzare prima di Natale, vorrebbe far sentire le sue ragioni sul caso Vlahovic (Juventus News 24)

Due gol per la vittoria della Serbia contro l’Azerbaigian: il centravanti viola decisivo verso il Mondiale. Serbia per il momento al primo posto nel girone di qualificazione al Mondiale, un punto avanti al Portogallo che ha una partita in meno. (Fiorentina.it)

Foggia, l’auto bruciata a San Severo apparteneva ai killer di Luigi Bonaventura

Vlahovic sta ancora suscitando il forte interesse del Tottenham, nonostante Paratici non lo ammetta pubblicamente. Sono arrivate nei giorni scorsi le parole di "ritirata" di Fabio Paratici, dirigente del Tottenham, sull'interesse degli Spurs nei confronti di Duan Vlahovic, parole che trovate nel video in alto. (Viola News)

"Dusan è un talento super, che è destinato a fare grandi cose nella sua carriera" ha dichiarato l'allenatore. Vlahovic può fare una carriera davvero importante e non deve porsi alcun limite" (ilBianconero)

Nella sparatoria altre due persone rimasero ferite, tra cui un bambino di 11 anni. È il risultato a cui sono giunte le indagini della Direzione Antimafia di Bari, iniziate dopo il ritrovamento dell’auto incendiata lo scorso 1° settembre (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr