La Brexit riaccende la violenza a Belfast: bus in fiamme e molotov contro la polizia

Per saperne di più:
La Stampa ESTERI

Troppo sangue ha bagnato questa terra.

Scontri, un bus in fiamme, una cinquantina di agenti feriti, decine di arresti, tra cui due che la Bbc chiama bambini: 13 e 14 anni.

Troppo odio dis-unisce le famiglie di questa città dove hanno costruito i muri della pace, ma sono invece muri della guerra

A Belfast tornano le molotov.

C’erano una volta i Troubles e ci sono di nuovo.

(La Stampa)

La notizia riportata su altri media

In effetti segni di tensione e di preparativi anche oggi, dopo sei notti consecutive di scontri, erano visibili già nel pomeriggio, come dei giovani visti a raccogliere mattoni in carrelli da supermercato. (TG La7)

Sesto giorno di proteste in Irlanda del Nord: a Belfast bus dato alle fiamme in centro - Video

Un fotoreporter, che si trovava sul posto per seguire le manifestazioni, è stato a sua volta attaccato dai manifestanti, stando a quanto riportato dall'Irish Mirror. Scontri di strada con la polizia si sono verificati in diverse parti dell'Irlanda del Nord, quando i manifestanti hanno lanciato pietre contro gli agenti (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr