Coronavirus a San Marino. Evoluzione fino al 28 aprile 2021: positivi, guariti, deceduti. Vaccinati

Coronavirus a San Marino. Evoluzione fino al 28 aprile 2021: positivi, guariti, deceduti. Vaccinati
Libertas San Marino SALUTE

403 4.411 85 436 4.932 8876 p. 5921 s 06 apr 39 35 437 4.347 85 472 4.904 8.837 p. 5.265 s.

Casi positivi 61 (di cui 1 nuovi nelle 24 ore precedenti); Ricoverati 10; Al domicilio 51; VACCINATI: ., prima dose; ., seconda dose.

(per gli spostamenti da e verso San Marino e dentro San Marino nelle ore del 'coprifuoco').

01 apr 1 43 (10 in ter

11 apr 0 36 331 4.509 86 367 4.962 10 apr 3 34 340 4.503 85 374 4.962 9187 P. (Libertas San Marino)

Su altre testate

«La capacità di replicarsi dell’adenovirus contenuto nel vaccino russo è stata osservata in tutti i campioni esaminati». Il tweet del noto virologo Roberto Burioni a commento dello «stop» al vaccino russo da parte di Anvisa, l’Agenzia nazionale di vigilanza sanitaria brasiliana, getta nuove ombre sullo scudo russo al Covid. (La Stampa)

VACCINO SPUTNIK CON ADENOVIRUS REPLICANTE: IL COMMENTO DI BURIONI. POTREBBE INTERESSARTI → AstraZeneca incrocerà il suo vaccino anti Covid con lo Sputnik russo. Il vaccino dovrebbe essere costituito da virus incapace di replicarsi, mentre tutti i campioni analizzati in Brasile contenevano virus in grado di replicarsi (Computer Magazine)

Infatti occorre sapere dove alloggeranno i vaccinati, per monitorarli dopo la somministrazione e prima della partenza”. Al riguardo anzi non è uscito nessun protocollo e il documento sarà pronto solo tra domani (oggi) e lunedì” (Libertas San Marino)

Covid, il Brasile ha bloccato il vaccino russo Sputnik: “L’adenovirus si replica, troppi…

Il ‘real-world study’ in Russia dopo la vaccinazione di 3,8 milioni di persone ha dimostrato l'efficacia dello Sputnik V al 97,6%”. L'ISS ricorda anche il calo repentino dei contagi in territorio sammarinese, in cui è stato utilizzato al 90% il vaccino russo, nonostante un'elevata presenza della variante inglese in repubblica. (San Marino Rtv)

Il pilota brasiliano Ayrton Senna porta una bandiera dell’Austria nella sua monoposto, la vuole sventolare in caso di vittoria. Senna viene trasportato in elicottero all’Ospedale Maggiore di Bologna (LaPresse)

Il vaccino dovrebbe essere costituito da virus incapace di replicarsi, mentre tutti i campioni analizzati in Brasile contenevano virus in grado di replicarsi. È la bocciatura per il vaccino russo Sputnik che sembra senza replica da parte dell’Agenzia nazionale di vigilanza sanitaria brasiliana (Anvisa) ovvero l’ente regolatorio per che per l’Europa corrisponde all’Ema e per l’Italia all’Aifa. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr