Seconda dose Astrazeneca, si può anticipare domani e giovedì

BitontoLive INTERNO

Chi ha effettuato la prima dose di Astrazeneca fra il 4 e l’11 aprile può anticiparla domani 8 giugno secondo ordine alfabetico: cognome A-K la mattina, dalle 9 alle 13; cognome L-Z il pomeriggio, dalle 15 alle 19.

Gli utenti possono andare anche in hub diversi rispetto a quelli dov’è stata somministrata la prima dose, purché siano tra quelli indicati dalla ASL.

È necessario presentare l’attestazione ricevuta al momento della somministrazione della prima dose

Domani e giovedì 10 giugno due giornate dedicate alle anticipazioni delle seconde dosi con vaccino Astrazeneca. (BitontoLive)

Ne parlano anche altre fonti

“La campagna vaccinale ci dice che, questa volta, gli effetti di sicurezza saranno duraturi anche nel prossimo autunno- prosegue il governatore- non vuol dire che non circolerà il Covid o che abbiamo debellato la malattia, ma vuol dire che i suoi effetti sulla popolazione, almeno gli effetti su larga scala, sono in gran parte sterilizzati dall’uso dei vaccini. (ilMetropolitano.it)

Non avevano trovato altri posti disponibili e sono venuti volentieri insieme a vaccinarsi con AstraZeneca. . Circa duecento persone si sono presentate alla prima serata di vaccinazioni AstraZeneca in open day alla Fiera del Mediterraneo di Palermo. (Sicilianews24)

Per andare incontro alle diverse esigenze individuali, anche in vista dell'estate, ASL Bari dà la possibilità agli utenti che hanno ricevuto la prima dose di vaccino Astrazeneca ad aprile di anticipare la somministrazione della seconda tra domani e giovedì in ordine alfabetico in alcuni hub di Bari e provincia. (BariViva)

Chi ha effettuato la prima dose di Astrazeneca fra il 12 e il 13 aprile può anticiparla giovedì 10 giugno secondo ordine alfabetico: Cognome A- K dalle 9 alle 13, Cognome L-Z dalle 15 alle 19. (Borderline24.com)

Tuttavia ha anche indicato che c’è una popolazione in cui questi eventi sono più frequenti, ovvero le donne giovani. Tanto è vero che anche in Italia la vaccinazione con AstraZeneca alle giovani non viene più iniziata (Lifestyleblog)

Una 18enne è stata ricoverata e operata a Genova per una trombosi del seno cavernoso dopo aver ricevuto il vaccino anti Covid prodotto da AstraZeneca. Una giovane di 18 anni è stata operata nella giornata del 6 giugno al Policlinico San Martino di Genova per una trombosi del seno cavernoso. (Impronta Unika)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr