Draghi davvero metterà il debito italiano nel Mes?

Startmag Web magazine ECONOMIA

A questo punto entrerebbe in campo il Mes che, in quote annuali, arriverebbe a comprare titoli pari al 20/25% del PIL dell’eurozona.

Il problema in esame è la sorte dell’ingente debito pubblico accumulatosi nell’attivo della BCE in conseguenza della crisi pandemica.

Ha poi aggiunto che “il Mes è importante per la resilienza economica dell’Ue” e sul caso italiano, ha precisato: “non c’è ragione di essere scontenti, sarà un’amichevole promemoria”. (Startmag Web magazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sulla spinta del caro-energia, ii prezzi al consumo nell’Eurozona hanno fatto registrare a dicembre un incremento del 5% (stima non ancora definitiva), il livello più alto degli ultimi 25 anni. Per partecipare alle due riunioni è atteso a Bruxelles il ministro dell’Economia, Daniele Franco. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

L’unica (enorme) differenza è che questa volta non potranno essere ignorati, perché il PNRR è un’arma di ricatto molto convincente Giusto per offrire la misura della distanza delle posizioni e delle difficoltà che emergeranno nel secondo semestre, quando il dibattito entrerà nel vivo. (Startmag Web magazine)

Il Meccanismo europeo di stabilità fornisce assistenza finanziaria ai paesi della zona euro che affrontano o rischiano gravi difficoltà finanziarie, con una capacità di prestito fino a 500 miliardi di euro. (Il Sole 24 ORE)

C’è un aspetto del nuovo Trattato che merita attenzione: la possibilità di intervento in caso di crisi bancarie. Nell’eventualità in cui il Fondo di risoluzione unico - che è finanziato dagli stessi istituti di credito europeo - venisse ad esaurimento, le risorse mancanti potrebbero arrivare proprio dal Mes (La Stampa)

E sebbene in molti, tra cui la Bce, continuino a considerare temporaneo questo rialzo, crescono i timori per l'impatto che il fenomeno potrebbe avere suiQuanto alla riforma del patto di Stabilità e di crescita. (Teleborsa)

Anzi, per dirla con le parole degli esponenti di Italia Viva, “il MES ora è Draghi”. Risparmieremmo tanti soldi con il MES sanitario e sistemeremmo a bassissimo costo la sanità. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr