LIVE Tour de France: l’ultima crono, Pogacar cerca il sigillo giallo

LIVE Tour de France: l’ultima crono, Pogacar cerca il sigillo giallo
La Gazzetta dello Sport SPORT

Gli orari dei migliori. Così gli orari di partenza dei primi 15 di classifica: 16.51 Paret-Peintre, 16.53 Meintjes, 16.55 Chaves, 16.57 Cattaneo, 16.59 Gaudu, 17.01 Uran, 17.03 Bilbao, 17.05 Martin, 17.07 Lutsenko, 17.09 Mas, 17.11 Kelderman, 17.13 O’Connor, 17.15 Carapaz, 17.17 Vingegaard, 17.19 Pogacar.

Tra gli altri specialisti occhio a Bisseger alle 13.54, Asgreen alle 15.03, Kung alle 15.33, Thomas alle 15.57, Porte alle 16.03, Alaphilippe alle 16.23, Van Aert alle 16. (La Gazzetta dello Sport)

Su altri media

L’ultima cronometro individuale non ha cambiato gli equilibri di questa edizione della Grande Boucle, dominata in lungo e in largo dal fuoriclasse sloveno. Di seguito la classifica generale del Tour de France 2021 al termine della ventesima tappa (OA Sport)

Quel giorno ero al limite quando Jonas Vingegaard mi ha attaccato. Si rende conto: ha fatto qualcosa che nemmeno Merckx. «È vero, sto facendo qualcosa di eccezionale, me ne rendo conto. (il Giornale)

Grazie a tutti per averci seguito in questa intensa giornata di sport, appuntamento a domani per una ricca domenica CICLISMO – Terminata l’esperienza nella Settimana Ciclistica Italiana, la Nazionale italiana vola alla volta di Tokyo per iniziare l’avventura a Cinque Cerchi. (OA Sport)

VINGEGAARD. «E PENSARE CHE QUALCHE ANNO FA SURGELAVO PESCE..»

Tutto sommato una formalità è stata anche la seconda cronometro del Tour de France vinta finalmente da Van Aert dopo la beffa dello scorso anno quando proprio Pogacar soffiò la vittoria a Dumoulin i scalzando dal primato Roglic che era quasi convinto di aver vinto quel Tour. (Cyclinside)

Wout van Aert vince l'ultima crono: Cattaneo sesto. Ad aggiudicarsi la ventesima frazione, la cronometro individuale di 30,8 km da Libourne a Saint-Emilion è il belga Wout van Aert, che chiude con il tempo di 35'53". (Tuttosport)

Il prossimo anno la Grande Boucle partirà dalla Danimarca e Vingegaard vorrebbe essere tra i corridori che partiranno da Copenaghen. “Se qualcuno 3 o 4 anni fa, mi avesse detto che sarei arrivato secondo al Tour de France, probabilmente non gli avrei creduto”. (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr