Richiami in autunno: «Stiamo già riprogrammando le vaccinazioni» | VIDEO

Richiami in autunno: «Stiamo già riprogrammando le vaccinazioni» | VIDEO
AnconaToday INTERNO

La Regione Marche al lavoro sulla riprogrammazione dell'attività vaccinale in vista dell'autunno in modo da farsi trovare pronta per la somministrazione della terza dose.

Le prime dosi nelle Marche sono state somministrate a fine dicembre 2020 proprio al personale sanitario.

Le prime vaccinazioni sono state fatte a fine dicembre e i nove mesi scadono a fine settembre, salvo controindicazioni da parte delle Autorità sanitarie»

«La regione Marche a fine giugno raggiungerà l'immunizzazione (prima dose, ndr) di 1 milione di abitanti su 1,2 milioni- dice Saltamartini-. (AnconaToday)

Ne parlano anche altri giornali

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo si sono registratie due vittime nelle ultime 24 ore. (picenotime)

Ma prima della questione terzo richiamo, c’è quella dei vaccini in vacanza: le Marche sono “in grado ora di fare lo scambio automatico con il sistema Poste solo con la Lombardia”. Non è un problema solo delle Marche, deve essere risolto a livello di Conferenza delle Regioni e poi coordinate dal commissario Figliuolo” (Piceno News 24)

APPROFONDIMENTI L’EPIDEMIA Sei ospedali Covid free, un milione di vaccini fatti e 17 positivi. PESARO Ottanta operatori sanitari rifiutano il vaccino anti Covid e affilano. Un evento per fortuna sempre più frequente: la scorsa settimana si è verificato per tre giorni di fila. (corriereadriatico.it)

Saltamartini: “Terzo richiamo vaccino anti-Covid per sanitari a fine settembre. Maturandi, adesione oltre 60%”

Nelle Marche c'è anche una data, per quanto di massima: l'ultima settimana di settembre 2021. Per quanto riguarda la vaccinazione del resto della popolazione le Marche hanno superato ieri il milione di dosi somministrate (il Resto del Carlino)

total views, 211 views today. 🔊 Clicca e ascolta l'articolo. Al 31 maggio la popolazione a rischio risulta coperta al 91.30%. A Macerata la maglia nera di territorio più refrattario all’iniezione. Premiare gli over 70 e oltre marchigiani, ad oggi refrattari al vaccino, con la somministrazione a cura del medico di famiglia e l’utilizzo del monodose Janssenn della famiglia Johnson & Johnson. (Osimo Oggi)

Così, a margine della seduta del Consiglio regionale, l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini. “A giugno – riferisce l’assessore – è confermato l’arrivo di tutti i vaccini previsti ed entro la fine del avremo non solo un milione di prenotazione ma anche di somministrazioni con riferimento alle prime dosi. (Piceno Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr