Green Pass: quali sono le nuove app per controllarlo

Green Pass: quali sono le nuove app per controllarlo
Libero Tecnologia INTERNO

Il rischio paralisi, quindi, è tutt’altro che escluso specialmente se non verranno applicati metodi di controllo del Green Pass veloci, affidabili ed efficaci.

Rispetto alle precedenti regole, quindi, ci sono alcune differenze anche sui sistemi per controllare il Green Pass.

Al momento esiste una sola app ufficiale per controllare il Green Pass, cioè Verifica C19, ma a breve ne arriveranno altre. (Libero Tecnologia)

La notizia riportata su altri media

Di questa pianta c’è molto da dire, perciò mettetevi comodi che il viaggio di oggi sarà leggermente più lungo del solito. Per questo motivo, la Pachira, viene anche chiamata pianta delle castagne (LaPresse)

La leader di Fratelli d'Italia: "Ci sono mille modi per convincere le persone a vaccinarsi". “In Italia non si può più dire che non si è d’accordo col governo? Così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a margine della conferenza stampa del centrodestra a Roma. (LaPresse)

Telelavoro/smart working. In base alle indicazioni desumibili dalle FAQ non esiste obbligo di Green pass per chi lavora in telelavoro, perché il Green pass serve per accedere ai luoghi di lavoro. Il controllo iniziale del possesso del Green pass è affidato all’Agenzia, in quanto i soggetti privi di Green pass non sono idonei a svolgere le proprie mansioni; invece l’utilizzatore ne verifica il possesso all’accesso in azienda. (LegnanoNews)

Green Pass nei luoghi di lavoro: regole, controlli e multe. Le Faq con tutte le risposte del governo

Proprio sul verde, grazie ad un’osservazione dei residenti che è stata recepita, si è deciso di mantenere ulteriori piante lungo le vie Suzzani e Gregorovius, con un bilancio di 600 piante rispetto alle 476 attualmente presenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Aggiornamento 12 ottobre, ore 21:00. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Dpcm con le modalità di verifica del possesso del «green pass» in ambito lavorativo. (professioneArchitetto)

Il datore di lavoro che non controlla il rispetto delle regole sul green pass rischia una sanzione amministrativa che va da 400 a 1.000 euro No, l’uso del green pass è una misura ulteriore che non può far ritenere superati i protocolli e le linee guida di settore. (TargatoCn.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr