I due italiani uccisi in Libia, perquisizioni alla "Bonatti" di Parma e manager indagato

Perquisizioni sono in corso da questa mattina presso la Bonatti di Parma, società di costruzioni in cui lavoravano Salvatore Failla di Carlentini, in provincia di Siracusa e Fausto Piano, di Capoterra, nel Cagliaritano, uccisi il 2 marzo scorso in Libia, dove erano stati sequestrati, durante un conflitto a... Fonte: Nuovo Sud Nuovo Sud
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....