Concorso straordinario scuola, per chi l’abilitazione senza 24 Cfu?

Concorso straordinario scuola, per chi l’abilitazione senza 24 Cfu?
Tecnica della Scuola INTERNO

Tuttoscuola riferisce che al 4 giugno 2021 risultano pubblicate complessivamente 186 graduatorie di merito (GM), poco più del 15% delle 1.233 previste.

I candidati iscritti nelle graduatorie di merito dovrebbero essere assunti dal primo settembre 2021 (anche con retrodatazione qualora la graduatoria richiedesse tempi più lunghi).

Chiaramente tutto ciò è la risultante della normativa attuale, che potrebbe essere soggetta a modifiche nella trasformazione in legge del decreto 73 del 25 maggio 2021

La presentazione deve essere effettuata entro e non oltre quindici giorni dalla pubblicazione degli esiti della prova scritta. (Tecnica della Scuola)

La notizia riportata su altre testate

Sono infatti circa 30mila i posti di sostegno liberi dopo i movimenti della mobilità docenti. Ciracì (MiSoS): “Ecco come intervenire” Di. L’emergenza sostegno prosegue purtroppo senza sosta e le soluzioni stentano ad arrivare. (Orizzonte Scuola)

Supplenze su posti ex LSU. Come detto sopra, le supplenze sui posti ex LSU sono supplenze temporanee, che le scuole stanno rinnovando di mese in mese, per cui al momento i contratti dovrebbero essere stati prorogati al 30/06. (Orizzonte Scuola)

Dopo l’incontro in videoconferenza sulla mobilità annuale, avvenuta ieri giovedì 10 giugno tra Sindacati e Amministrazione, si sono sollevate alcune perplessità anche sulle date di presentazione delle istanze di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. (Tecnica della Scuola)

Assegnazioni provvisorie: ecco le possibili date

Possono chiedere l’assegnazione provvisoria tutti i docenti con contratto a tempo indeterminato di qualsiasi ordine e grado di istruzione. Chi può chiedere l’assegnazione provvisoria? (Oggi Scuola)

Assegnazioni provvisorie docenti: serve la documentazione, utile anche per il punteggio Di. I requisiti posseduti dal docente, che gli consentono di presentare domanda di assegnazione provvisoria, devono essere documentati al fine di rendere valida la domanda. (Orizzonte Scuola)

Gli insegnanti che mancano. Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è al lavoro da tempo per garantire un rientro a settembre con tutti i docenti in cattedra L’anno scolastico è terminato, a parte chi deve sostenere gli esami di terza media o di maturità ragazze e ragazzi possono riprendere fiato e recuperare un pezzo di serenità perduta. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr