Coronavirus, ragazzo 17enne di Grado bloccato a Wuhan: la Cina autorizza il volo di rimpatrio

Il Gazzettino Il Gazzettino (Esteri)

Il volo speciale che riporterà in Italia Niccolò, lo studente italiano 17enne rimasto bloccato a Wuhan, città focolaio dell'epidemia di coronavirus, dovrebbe partire domani dall'Italia alla volta della Cina e rientrare sabato.

Ne parlano anche altri media

«Il presidente Xi aveva promesso al presidente Trump che la Cina sarebbe stata aperta alla cooperazione, anche con l'Onu e l'Oms, e che avrebbe accettato il nostro aiuto. Jiang Chaoliang è stato rimosso da capo del partito dell'Hubei, sostituito dal sindaco di Shanghai, Ying Yong, uomo di fiducia del presidente. (Il Messaggero)

Delle 59.900 tute necessarie ogni giorno, i medici e le infermiere di Wuhan ne hanno solo 18.500, ha spiegato il vice sindaco, Hu Yabo. Molti sono costretti a lavorare con il pannolone perché non hanno possibilità di andare in bagno durante il servizio, non avendo sufficienti tute da poter cambiare. (AGI - Agenzia Italia)

Ma le misure, in particolare la requisizione di ospedali, hanno lasciato alcune persone con altre malattie potenzialmente letali senza cure, creando quello che un parente di un malato di cancro affetto da convulsioni ha descritto come un disastro umanitario”. (Business Insider Italia)

La Farnesina ha annunciato che un aereo militare partirà oggi dall’Italia e rientrerà assieme a Niccolò domani, sabato 15 febbraio. Sono sei, per ora, i medici e gli infermieri che hanno perso la vita a causa del nuovo ceppo di coronavirus. (Corriere della Sera)

Malgrado sia bandita assieme con altre app straniere, come Facebook e Twitter, l'operatività di WhatsApp è stata possibile a volte anche senza l'uso di vpn, le reti virtuali che aggirano il Great Firewall della censura. (La Nuova Sardegna)

Da quel giorno l'account è fermo. (Afp). Hanno smesso di trasmettere i due blogger che, dalla città di Wuhan, hanno documentato l'epicentro dell'epidemia del nuovo coronavirus. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.