Il ministro Cingolani: “La transizione ecologica dell’auto ci sarà, ma nei tempi giusti”

Fleet Magazine ECONOMIA

E’ un concetto chiaro quello espresso dal ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, intervenuto nel corso di ForumAutomotive davanti alla platea delle associazioni del settore.

LA TRANSIZIONE ECOLOGICA RICHIEDE TEMPO. Il fatto che serva tempo per la transizione ecologica e che oggi non siamo ancora pronti per un completo passaggio all’elettrico è un concetto che Cingolani ha rimarcato più volte: “L’agenda prevede tappe forzate che prevediamo di rispettare puntualmente e senza strafare, perché non si può correre una maratona al ritmo dei 100 metri”

Non esiste un piano B, ma serve tempo”. (Fleet Magazine)

Su altri media

Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, intervenendo al Consiglio straordinario Ue dei ministri dell’energia. “L’aumento dei costi è dovuto essenzialmente ad aumento di domanda globale, accelerazione nella de-carbonizzazione, ripresa economica e a una forma di nervosismo del mercato”. (PUPIA)

"Voi renderete possibile questo complesso cambiamento della manifattura, della gestione energetica, della mobilità, del ciclo del rifiuto e della circolarità che dovranno creare un’Italia ancora più competitiva, sperabilmente leader in un. (il Resto del Carlino)

Il ministro della Transizione ecologica traccia la strada: “70% di energia elettrica generata dalle rinnovabili entro il 2030”. Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha dichiarato a riguardo: “L’obiettivo del PNRR di arrivare al 70% di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili entro il 2030, è molto sfidante, ma fattibile”. (Key4biz.it)

Per questo chiediamo di alzare le fasce di reddito per accedere al' Bonus gas', in quanto l'attuale soglia Isee prevista dal Governo, ferma a poco più di 8000 euro, è a nostro parere troppo bassa. Queste le richieste che l'assessore all'ambiente del Comune di Capannori, Giordano Del Chiaro, con una lettera aperta, ha portato all'attenzione del Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani (La Gazzetta di Lucca)

Esempi pratici che ben si adattano alle numerose realtà nel campo della formazione, che, per effetto della follia del Pnrr, potrebbero amplificare i propri effetti, producendo scarso impatto sui nuovi temi sempre più ‘mainstream’, come la transizione green, sulla quale, per il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, esiste un problema di formazione: “Abbiamo un problema di formazione. (Sardegnagol - la testata delle politiche giovanili in Sardegna)

- BRUXELLES, 26 OTT - "L'aumento dei costi è dovuto essenzialmente ad aumento di domanda globale, accelerazione nella de-carbonizzazione, ripresa economica e a una forma di nervosismo del mercato". "Con il sistema nazionale di stoccaggio, che è regolato, abbiamo una capacità allocata mediante aste, e in questo modo siamo riusciti a massimizzare il rendimento dei volumi disponibili. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr