La Bmw Z4 M Coupé si trasforma in off-road

Autoblog ECONOMIA

Non manca inoltre una piastra paramotore dedicata alla protezione del sottoscocca.

Un esempio lampante di questo genere si può trovare sul sito web specializzato in auto storiche e vintage “Bring A Trailer” dove risulta in vendita una speciale Bmw Z4 M Coupé del 2007, appositamente elaborata per affrontare safari e percorsi in fuoristrada.

Sotto il lungo e il muscoloso cofano della Z4 M troviamo il celebre e non modificato propulsore Bmw S54 a sei cilindri in linea da 335 CV e 355 Nm di coppia massima scaricati sulle ruote posteriori tramite l’utilizzo di un cambio manuale a sei marce. (Autoblog)

Ne parlano anche altri media

L’unica auto elettrica ufficiale della MotoGP (MotoE) sarà ora silenziosa e priva di emissioni. BMW, partner di lunga data del motomondiale, annuncia un piccolo sviluppo con una safety car elettrica. (MotoriSuMotori)

A questa preoccupazione va aggiunta poi quella legata all’aumento dei prezzi delle materie prime, che rischia di compromettere le buone performance della società tedesca. Leggi anche: Bmw Art Cars, la realtà aumentata per vederle tutte. (FormulaPassion.it)

La nuova safety car per la FIM Enel MotoE World Cup si basa sulla BMW i4 M50 che debutterà nella sua versione stradale a novembre 2021. Non potrebbe esserci una safety car più appropriata per la MotoE della BMW i4 M50: pura performance, completamente elettrica (FormulaPassion.it)

Essa sostituirà la BMW i8 Safety Car, che ha precedentemente guidato lo schieramento nella categoria riservata alle moto elettriche. BMW M GmbH, l’Official Car of MotoGP, presenterà la nuova BMW i4 M50 Safety Car per la FIM Enel MotoE World Cup al Bitci Motorrad Grand Prix von Österreich il 15 agosto al Red Bull Ring. (Epaddock)

Per quanto riguarda il lancio sul mercato della BMW i4 M50, è previsto per novembre. La BMW i4 M50 non è la prima Safety Car completamente elettrica del BMW Group, poiché la MINI Electric Pacesetter presentata lo scorso marzo è impegnata nel campionato ABB FIA Formula E (Autoprove.it)

Per le safety car il gruppo Bmw ha realizzato una doppietta a batterie. Il campionato MotoE (FIM Enel MotoE World Cup, dal 2019 parte del Moto GP) avrà una safety car con la spina e a zero emissioni: la Bmw i4 M50. (l'Automobile - ACI)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr