Postepay è veramente sicura? Assurdo, ecco cosa può accadere

Postepay è veramente sicura? Assurdo, ecco cosa può accadere
Social Periodico ECONOMIA

Tuttavia non esiste un sistema infallibile al 100 %, conviene quindi “tenere sempre gli occhi bene aperti” ed evitare di utilizzare siti web poco conosciuti

Questo tuttavia contiene un link che se aperto, può compromettere la sicurezza dei nostri dati.

Poste Italiane tuttavia ricorda spesso ai propri utenti di diffidare da messaggi simili proprio perchè non è un sistema di comunicazione sfruttato dai canali ufficiali. (Social Periodico)

Ne parlano anche altre fonti

Poste Italiane, infatti, ha deciso di mettere in atto un piano di sconti che andrà a riguardare ogni ambito della vita quotidiana, a partire dai rifornimenti fino ad arrivare alla spesa. Da non dimenticare, poi, metodi di prevenzione quali il Borato, che possono evitare il ripresentarsi di certe sgradevoli situazioni (ContoCorrenteOnline.it)

È inoltre disponibile la funzione Google Pay nell’app Postepay, in modo da pagare con il sistema contactless oppure con il proprio smartphone. Per Google Pay invece sarà sufficiente accedere al sito web e rimuovere il sistema di pagamento dalla carta (Vesuvius.it)

Postepay PuntoLis: la nuova prepagata di Poste Italiane con strepitosi vantaggi

La ricarica potrà essere effettuata anche presso gli uffici postali, gli sportelli Atm e anche tramite app PostePay. PuntoLis è l’ultima creatura, la nuova carta con Iban che, addirittura, potrà essere richiesta nelle tabaccherie abilitate al servizio. (ContoCorrenteOnline.it)

Tuttavia, la nuova prepagata non è l’unica carta Postepay ad avere l’IBAN. Si tratta di una nuova carta, che si potrà richiedere presso le tabaccherie PuntoLis abilitate al servizio. (Informazione Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr