Picchia la compagna e la ferisce alla testa, lei denuncia anche una violenza sessuale

RomaToday INTERNO

Questo l'incubo raccontato da una donna ai carabinieri intervenuti nell'appartamento dove convive con il compagno in zona Tiburtina due sere fa.

L'arrivo dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante dove era stata segnalata da più persone una violenta lite in famiglia.

Una volta sentita sui fatti appena accaduti, la 39enne si è aperta con i Carabinieri e ha confessato loro che nei giorni precedenti, sempre dopo una lite in casa, era stata abusata dal compagno, ma che in quel frangente non aveva avuto il coraggio di denunciarlo

Botte, vessazioni ed anche violenza sessuale. (RomaToday)

Ne parlano anche altri media

La vittima lo ha denunciato ai carabinieri, che lo hanno trovato, tratto in arresto e portato in carcere. Fregene, ubriaco violenta la compagna e la manda in ospedale Violenza sessuale a Fregene, sul litorale della provincia Sud di Roma, dove un trentacinquenne senzatetto ha stuprato la compagna finita in ospedale, provocandole lividi e ferite in varie parti del corpo. (Fanpage.it)

La vittima è stata fatta visitare presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, dove i sanitari le hanno riscontrato numerose tumefazioni e lesioni, giudicate guaribili in una decina di giorni. (Fregeneonline.com)

Si era messa a urlare, aveva provato a liberarsi dalla morsa, sgomitando e scalciando, ma il branco non le aveva lasciato scampo. D’altra parte non era la prima volta che il minorenne finiva nel mirino del branco. (il Resto del Carlino)

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tolentino, nel quadro di specifici servizi attuati sul territorio, hanno rintracciato e tratto in arresto una donna che dovrà scontare ben sette anni e sei mesi di reclusione. (Picchio News)

Alla luce degli elementi raccolti di carabinieri, sono così scattate le ricerche del malfattore che, individuato all’interno di un casolare abbandonato a Fregene, è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Rieti. (Il Faro online)

Da qualche giorno i militari erano venuti a conoscenza della presenza in città della donna e, quindi, si erano messi sulle tracce della destinataria della misura restrittiva sino a quando, nel pomeriggio di mercoledì, è stata rintracciata proprio a Tolentino. (Vivere Macerata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr