Covid: Codogno un anno dopo, inaugurato il memoriale per le vittime

Covid: Codogno un anno dopo, inaugurato il memoriale per le vittime
L'Eco Vicentino INTERNO

Un anno fa a Codogno e in tutta l’Italia cominciava la battaglia contro il Covid.

Ripartenza, abbiamo davanti un anno dove fortunatamente la scienza medica ci ha dato quest’arma che è il vaccino.

Sappiamo che la strada è quella e che solo con la vaccinazione di massa possiamo riprenderci la nostra vita e guardare al futuro” queste sono le parole pronunciate dal sindaco di Codogno, Francesco Passerini, durante il suo intervento alla cerimonia

Sul palco sono intervenuti tra gli altri il sindaco Francesco Passerini e il presidente della Regione Attilio Fontana (L'Eco Vicentino)

Su altre fonti

Proposte che nei prossimi giorni saranno discusse tra governo e regioni in vista del nuovo Dpcm ai primi di marzo" "Nel decreto di domani è contenuto il divieto di spostamento tra regioni, vedremo cosa intenderà fare il governo su questo tema. (Yahoo Notizie)

Invitando tutti a tenere comportamenti appropriati contro il virus: “Sono l’unica arma in attesa del vaccino, potremo finalmente uscire da questo incubo quando la campagna vaccinale sarà ben avviata” ha aggiunto (LaPresse)

Abbiamo l'arma del vaccino, solo con la vaccinazione di massa possiamo pensare di riprenderci le nostre vite e guardare al futuro. Dopo l'emergenza sanitaria c'è una crisi economica nella quale tutti insieme dobbiamo far fronte comune per sostenere le nostre comunità e il nostro tessuto economico", conclude il sindaco Passerini (LiberoQuotidiano.it)

Coronavirus, un anno dopo. Fontana a Codogno: «Siamo dove tutto è cominciato»

A un anno dall’individuazione del paziente 1 nella città di Codogno, dove tutto ebbe inizio nel nostro Paese, ieri, in occasione della giornata nazionale dedicata a tutti i camici bianchi è stata svelata all’ospedale civico di Codogno una targa che porta incise queste parole: “Nel ricordo e nella memoria di tutti e per sempre”. (Corriere di Como)

Circa 15mila nuovi casi dinelle ultime 24 ore in Italia, 251 i morti, in calo i ricoveri Sui vaccini i Governatori chiedono al Governo più dosi. (Zazoom Blog)

«La comunità di Codogno rispecchia – ha aggiunto Fontana - i tratti peculiari dell’intera comunità lombarda: l’operosità, la pazienza, la generosità e l’ingegno. «Siamo dove un anno fa tutto è iniziato. (Vigevano24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr