Tennis, Australian Open: qualificazioni fatali, eliminati tutti gli italiani

Tennis, Australian Open: qualificazioni fatali, eliminati tutti gli italiani
La Repubblica SPORT

Rimpianti per Fabbiano. I rimpianti maggiori, tra i quattro italiani eliminati, sono per Thomas Fabbiano che è uscito sconfitto per 7-5 4-6 6-3, in due ore e 19 minuti, dalla maratona contro l'ecuadoregno Emilio Gomez.

Resta così fermo a nove il numero degli italiani al via al torneo.

Flavio Cobolli viene stoppato 6-3 6-2, in un'ora e 29 minuti, dall'argentino Tomas Martin Etcheverry.

Niente da fare anche per Salvatore Caruso, battuto 6-4 6-3 dal giapponese Taro Daniel, n. (La Repubblica)

Ne parlano anche altri media

Thomas Fabbiano è sconfitto per 7-5 4-6 6-3, in due ore e 19 minuti, dall'ecuadoregno Emilio Gomez; Flavio Cobolli viene stoppato 6-3 6-2, in un'ora e 29 minuti, dall'argentino Tomas Martin Etcheverry (Tuttosport)

Missione compiuta (per la prima volta) a Melbourne anche da Lucia Bronzetti. Sui campi di Melbourne Park lunedì 17 gennaio scatterà il primo Slam della stagione: nel tabellone femminile degli Australian Open ci sono anche Martina Trevisan (n. (Sky Sport)

Si sono appena concluse le qualificazioni agli Australian Open 2022: debacle dell’Italtennis maschile, che ha visto arrendersi quattro giocatori su quattro nel turno decisivo. Qualificazioni Australian Open, il bilancio definitivo dell’Italtennis. (Tennis Fever)

Qualificazioni Australian Open 2022, Salvatore Caruso ko nel turno decisivo contro Taro Daniel

La 20enne di Saratov è alla quarta presenza nello Slam Down Under dove lo scorso anno ha raggiunto il terzo turno. La vincente di questo match troverebbe al secondo turno o la russa Veronika Kudermetova (n. (SuperTennis)

Verrucchio in festa (e gli applausi di Bonaccini) Per il successo della Bronzetti sono arrivati i complimenti via social anche del governatore dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini: «Che bella notizia, congratulazioni Lucia!”, il commento del numero uno della Regione. (Corriere della Sera)

Nel secondo set Caruso migliora la propria resa al servizio e si procede on serve in maniera lineare fino all’ottavo game. Una partita, infatti, che Daniel ha fatto sua dall’ottavo game del primo set. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr