Szczesny dopo Chelsea-Juventus 4-0: "Partita tragica, ci meritiamo le critiche che ci arriveranno"

Szczesny dopo Chelsea-Juventus 4-0: Partita tragica, ci meritiamo le critiche che ci arriveranno
Eurosport.it SPORT

Wojciech Szczesny (portiere Juventus). Ad. Oggi abbiamo fatto una partita tragica e abbiamo pagato con quattro gol subiti.

Sabato c'è una partita difficile contro l'Atalanta.

Dobbiamo continuare a migliorarci, questa competizione è molto difficile ma noi siamo una grande squadra e cercheremo di essere al 100% per le prossime gare.

Una Juve con molta voglia, vogliamo giocare gara dopo gara e questa partita ci servirà per darci la carica in vista di sabato”

Eravamo bassi e passivi, è una sconfitta difficile da spiegare, inaccettabile, ma bisogna dimenticare, andare avanti. (Eurosport.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Gli incredibili numeri di Tuchel: in 50 partite il Chelsea ha mantenuto la porta inviolata 31 volte. vedi letture. Il suo approdo in panchina al posto di Frank Lampard ha cambiato la storia recente del Chelsea. (TUTTO mercato WEB)

Tancredi Palmeri, nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, ha commentato la bruciante sconfitta della Juventus di Massimiliano Allegri in Champions League con la Juventus: "Di cosa vi stupite? Prendete la vittoria con la Lazio: vinci 0-2 a Roma, dunque nessuno dice niente, anzi gran complimenti per la mentalità da grande squadra". (AreaNapoli.it)

Abbiamo preso il secondo e terzo goal che ci ha dato sfiducia e lì abbiamo mollato. Dispiace aver preso quattro goal ma l’obiettivo della qualificazione è stato raggiunto e adesso dobbiamo pensare a sabato e alla partita con l’Atalanta” . (Virgilio Sport)

Gli incredibili numeri di Tuchel: in 50 partite il Chelsea ha mantenuto la porta inviolata 31 volte

Con una vittoria o un pareggio i bianconeri conquisterebbero aritmeticamente il primo posto nel girone. Murato il centrocampista del Chelsea. (Juventus News 24)

È meno ammissibile, se ti chiami Juventus, essere sopraffatti in una disfatta resa umiliante dall'ampiezza storica del risultato", si legge nell'attacco del racconto della partita Si può perdere contro una squadra molto più forte e più ricca, che oltretutto gioca in casa. (ilBianconero)

In occasione del 1-0 il fallo non è di Rudiger (non punibile con le regole nuove) ma di Jorginho su Bonucci. Il Corriere dello Sport si sofferma sulla discussa direzione arbitrale di Chelsea-Juventus: detto che la Juventus di ieri non ha perso per colpe arbitrali ieri il direttore di gara (e il Var) ci ha messo del suo. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr