Vive ai Caraibi, prende il reddito di cittadinanza in Italia. Bolognese nei guai

Vive ai Caraibi, prende il reddito di cittadinanza in Italia. Bolognese nei guai
BolognaToday INTERNO

Su un totale di 171 controlli eseguiti, tesi ad accertare la veridicità delle dichiarazioni effettuate all’atto della richiesta, sono emersi 8 irregolarità.

Il caso più curioso quello di una donna che avrebbe fatto la spola tra mari esotici e la provincia felsinea per accaparrarsi il denaro. Furbetti' del reddito di cittadinanza, si allunga la lista, ancora.

I Carabinieri nell’ambito dei controlli avviati sui beneficiari del reddito di cittadinanza nel bolognese, hanno denunciato altre otto persone per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e violazione delle norme sul reddito di cittadinanza. (BolognaToday)

Su altre fonti

Uno dei requisiti per ottenere il reddito, lo ricordiamo, è «una residenza stabile in Italia» L'ultimo controllo a riguardo ha permesso di rivelare otto infrazioni su 170 verifiche, tra cui un caso decisamente fuori dalle righe. (Ticinonline)

Milano, 13 set. Incide, ma solo marginalmente” (LaPresse)

Le 8 persone interessate segnalate alle autorità competenti che avvieranno le previste procedure per recuperare le somme illegittimamente percepite I militari della stazione di Castel San Pietro Terme, verificando 171 posizioni, scoprivano 8 persone non in regola. (Internapoli)

Castel San Pietro, prendeva il reddito di cittadinanza e viveva ai Caraibi

Puliscono le strade, le scuole, hanno fatto servizio anti-assembramento durante la pandemia, vanno dove sono richiesti: “All’inizio ci chiamavano poco, poi sempre più spesso”, spiega D’Amato. Nel frattempo hanno fatto da soli, auto organizzandosi e restando in attesa di un impiego: “Mai neanche un’offerta di lavoro in due anni”, indica D’Amato. (Il Fatto Quotidiano)

Lo studio. Ogni posto di lavoro “creato” con il Reddito di Cittadinanza (RdC) è costato allo Stato almeno 52 mila euro. editato in: da. Il Reddito di cittadinanza è per il M5s la misura ‘bandiera’ del primo governo Conte, così come Quota 100 lo è per la Lega. (QuiFinanza)

I Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme (BO), nell’ambito dei controlli avviati sui beneficiari del reddito di cittadinanza, hanno denunciato otto persone per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e violazione delle norme sul reddito di cittadinanza. (Corriere Romagna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr