“L'alluvione del secolo” mette in ginocchio la Germania (FOTO): salgono a 103 le vittime accertate, centinaia i dispersi

il Dolomiti INTERNO

Drammatico bilancio del maltempo in Germania: oltre cento i morti. Nel Nord Reno-Vestfalia sarebbero 23 le città ed i distretti colpiti pesantemente dalle alluvioni, ha detto il governatore Armin Laschet.

Contenuto sponsorizzato. Grave la situazione anche in Belgio, dove il maltempo ha causato decine di vittime e lasciato migliaia di case senza energia elettrica.

“L'alluvione del secolo” mette in ginocchio la Germania (): salgono a 103 le vittime accertate, centinaia i dispersi. (il Dolomiti)

Ne parlano anche altri media

Fornito da AGI. AGI - È salito a 133 morti il bilancio delle devastanti alluvioni che hanno colpito la Germania: l'ultimo bilancio della polizia locale parla di 90 vittime in Renania-Palatinato e 43 in Nord Reno-Vestfalia, Non è ancora chiaro il numero dei dispersi. (Notizie - MSN Italia)

I nostri sentimenti sono espressione sincera di conforto, che vanno oltre le circostanze, tanta e tale e profonda è l’amicizia che lega i nostri due Paesi. Michele Schiavone Segretario Generale CGIE, Dr. (ItaliaLavoroTv)

L’argomento oggetto della conversazione è stato il ruolo geopolitico e geoeconomico del gasdotto Nord Stream 2. Ad ogni modo vedremo concretamente in quale modo gli Stati Uniti impediranno alla Russia di esercitare la sua proiezione di potenza nel campo energetico in Europa… (Startmag Web magazine)

In totale i morti in Europa sono 153 Il Paese più colpito è la Germania, dove il numero delle persone morte a causa delle alluvioni è salito a 133 e si contano circa 1.300 dispersi. (Nuovo Sud)

Dopo le alluvioni nel Nord Europa in tanti mancano all'appello. Emergenza nella notte nel Paese già duramente colpito dalle alluvioni, in seguito alla rottura di un argine del fiume Rur, oltre 700 persone sono state evacuate (RTL 102.5)

Martedì prossimo sarà una giornata di lutto nazionale. E’ l’emittente Rtbf a riportare il nuovo bilancio provvisorio, precisando che ci sono ancora decine di dispersi. (Lifestyleblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr