''Petrolio il tempo perduto'' a PresaDiretta, su Rai3

RAI - Radiotelevisione Italiana ECONOMIA

Lunedì 27 settembre, alle 21.20 su Rai3, PresaDiretta torna, con “Petrolio il tempo perduto”, sulla transizione energetica e accende una luce sul ruolo delle grandi compagnie del petrolio e del gas.

Ma per correre ai ripari e almeno limitare i danni del cambiamento climatico bisognerà rinunciare sempre di più al petrolio e al gas.

“Petrolio il tempo perduto” è un racconto di Riccardo Iacona con Teresa Paoli, Paola Vecchia, Pablo Castellani

E poi in Nigeria, uno dei luoghi più inquinati del pianeta, dove da 60 anni le grandi multinazionali estraggono petrolio e gas. (RAI - Radiotelevisione Italiana)

Su altri giornali

Dalle immagini riprese nella centrale di trattamento gas “Casalborsetti” di Eni a Ravenna, grazie alla termocamera, si vede chiaramente il rilascio di emissioni significative, incluso il metano. Insieme a Greenpeace e ReCommon, PresaDiretta ha monitorato le emissioni fuggitive di metano dagli impianti a gas italiani. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr