Rummenigge: «La Roma non ha vinto niente per anni poi Mou ha trionfato nella coppa meno importante»

Rummenigge: «La Roma non ha vinto niente per anni poi Mou ha trionfato nella coppa meno importante»
Lazio News 24 SPORT

MOURINHO – «La Roma è rinata come società importante.

Per parecchio tempo non ha vinto nulla, poi grazie a lui ci è riuscita, non la Champions ma la coppa meno importante, però ha vinto.

Le parole dell’ex calciatore. Karl-Heinz Rummenigge ha parlato a La Gazzetta dello Sport della Roma di José Mourinho.

A Roma sognano qualcosa in più, ma non credo che possano vincere il campionato, secondo me parte l’Inter come favorita

Karl-Heinz Rummenigge ha parlato a La Gazzetta dello Sport della Roma di José Mourinho. (Lazio News 24)

Ne parlano anche altri media

Mourinho ha fatto bene nel passato, è un uomo di grande immagine, e mi pare anche per il futuro, visti gli acquisti importanti. Per parecchio tempo non ha vinto nulla, poi grazie a Mourinho ci è riuscita, non la Champions ma la coppa meno importante, però ha vinto. (RomaNews)

Iniziando da, giocatore in orbita Juve: "Per l’Eintracht è stato molto importante: spinge a sinistra, è veloce, tecnicamente molto bravo. Anche la Juve lo aveva pagato molto, probabilmente lo hanno venduto perché non li ha convinti, oltre che per ragioni economiche (Calciomercato.com)

Il ritorno di Lukaku all'Inter. "Ha fatto bene a tornare dove è stato felice perché qualcosa non è andato con il Chelsea. L'ex AD del Bayern Monaco ha spaziato tra diversi argomenti: dalla Bundesliga alla Serie A TIM passando per il mercato. (DAZN)

Rummenigge: "Lukaku ha fatto bene a tornare, ma per lo scudetto occhio alla Juve. Bundes o Serie A? Vince la Premier"

INTER - "Già lo scorso anno aveva la squadra più forte, adesso con il ritorno di Lukaku si è rinforzata ulteriormente. De Ketelaere è un buon giocatore, deve però avere il tempo di adattarsi visto che arriva da un altro campionato". (La Lazio Siamo Noi)

Lo hanno fatto giocare in coppa, vorrebbero metterlo oggi contro il Bayern, fanno di tutto per tenerlo. Io credo sempre nella “mista”, esperienza più giovani (Tutto Juve)

Sulle favorite, la partenza sbagliata della Juve un anno fa aprì la porta alle milanesi, non per caso poi prima e seconda. Perché bisogna essere chiari: alla fine contano i soldi, con i soldi acquisti la qualità sul campo" (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr