Gaza, Israele lancia operazione militare contro la Jihad Islamica

Gaza, Israele lancia operazione militare contro la Jihad Islamica
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Secondo Israele, il numero delle vittime sarebbe ben più alto, con 10-20 terroristi palestinesi uccisi.

Si tratta di un’operazione per rimuovere una minaccia concreta nei confronti di cittadini israeliani e nelle zone vicine a Gaza

Il nuovo primo ministro, Yair Lapid, ha invece dichiarato che “l’esercito ha colpito poco fa obiettivi della Jihad Islamica a Gaza.

La cattura di Bassen a-Saadi, leader della Jihad Islamica palestinese, ha scatenato nuove violenze tra Israele e le organizzazioni terroristiche locali. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri media

Cinquant'anni, è stato membro della Jihad islamica per decenni, scalando i ranghi del gruppo. Secondo quanto scrive il Jerusalem Post, sarebbe stato coinvolto nella pianificazione di importanti attacchi contro Israele, anche con l'uso di missili anticarro. (Adnkronos)

Il leader politico dell'organizzazione ha minacciato anche la città di Tel Aviv: "Sono tutte nel mirino Israele stima circa 80 razzi lanciati verso il centro d'Israele, dove non sono arrivate notizie di vittime. (ilBianconero)

Dopo l'uccisione, oggi pomeriggio, di Tayseer al-Jabari, il capo dell'ala militare della Jahad nel Nord della Striscia di Gaza, i leader dell'organizzazione islamica a Gaza e in Cisgiordania hanno invitato i loro militanti ad attaccare obiettivi israeliani (Tiscali Notizie)

Gaza: razzi lanciati verso sud e centro Israele

"Israele non vuole una campagna militare estesa a Gaza, ma nemmeno la teme", ha aggiunto - TEL AVIV, 06 AGO - Salve di razzi sono state lanciate da Gaza verso il sud e il centro di Israele, dove prima erano risuonate le sirene di allarme. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Secondo i media israeliani, stasera solo la Jihad islamica ha sparato da Gaza, mentre per ora Hamas non ha partecipato ai combattimenti. Lo ha fatto sapere la televisione pubblica, secondo cui ci sono stati vari intercettamenti da parte dell'Iron Dome. (Alto Adige)

Al sud di Israele le sirene di avvertimento continuano a suonare ma al momento, secondo l'esercito israeliano, il lancio di razzi non ha fatto vittime o danni Ieri l'esercito israeliano aveva stimato di aver ucciso almeno 15 combattenti della Jihad islamica nei suoi attacchi iniziati ieri pomeriggio e che hanno preso di mira, secondo i militari, siti di fabbricazione di armi. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr