Cina cresce a ritmo più contenuto, interviene la PBoC Da Investing.com

Investing.com ECONOMIA

Con Wall Street che rimarrà chiusa per il Martin Luther King Day, i futures europei indicano il in rialzo di 20 punti, il in positivo di 100 punti, il a +6 punti e il a +9 punti

Di Gina Lee. Investing.com - Nel quarto trimestre l' è cresciuta al ritmo più basso dal secondo trimestre 2020 per gli effetti della crisi del mercato immobiliare e della politica di zero tolerance cul Covid, spingendo la banca centrale PBoC a tagliare i tassi di interesse sui prestiti principali. (Investing.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Yue Su, economista cinese presso l'Economist Inteligence Unit ha affermato che il più grande rischio al ribasso per il 2022 è derivante dal crollo dei consumi, per effetto dei blocchi e delle preoccupazioni su Omicron. (Investire.biz)

Nei report sopraccitati, la stampa occidentale equipara l’azzeramento dei contagi al lockdown. Secondo i dati pubblicati il 17 gennaio dall’Ufficio nazionale di statistica della Cina, la crescita del pil cinese nel 2021 si è attestata all’8,1%. (Radio Cina Internazionale)

Lo riferisce l’Ufficio nazionale di Statistica, secondo cui l’aumento su base congiunturale è dell’1,6%, meglio dello 0,2% dei tre mesi precedenti e dell’1,1% atteso alla vigilia: malgrado la crescita annuale sia migliore delle stime, “l’economia cinese ha di fronte una triplice pressione, tra cui la contrazione della domanda, lo shock dell’offerta e le aspettative più deboli”, ha messo in guardia l’Ufficio (Icona News)

L’economia, gi colpita dalla crisi del debito immobiliare causata dal caso Evergrande con il suo effetto domino, nel quarto trimestre del 2021 ha rallentato, segnando un +4% rispetto al +4,9% del terzo trimestre. (GameGurus)

Quando i bambini migranti finiscono i nove anni di istruzione obbligatoria, affrontano l’incertezza sugli studi successivi. Nel 2020, solo 256.000 figli di migranti si sono iscritti al gaokao, rappresentando solo il 2,39% di tutti i candidati all’esame di quell’anno (China-Files)

La crescita è stata del 9,6% nel 2021 rispetto all'anno precedente e del 6,1% nella media degli ultimi due anni. La crescita è stata del 9,6% nel 2021 rispetto all'anno precedente e del 6,1% nella media degli ultimi due anni (Italia Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr