M5S, Conte incontra capicommissione: attesa progetto, resiste ‘rischio scissione’

M5S, Conte incontra capicommissione: attesa progetto, resiste ‘rischio scissione’
LaPresse INTERNO

Dopo deputati e senatori, poi gli europarlamentari, l’ex premier riunisce i presidenti pentastellati delle commissioni di Camera e Senato e i relativi capigruppo.

(Segue)

Conte non è entrato nel cuore del progetto di rifondazione, secondo quanto si apprende da chi ha partecipato, ma ha raccolto le domande di chi aspetta la presentazione del nuovo Statuto e soprattutto della Carta dei valori e dei principi. (LaPresse)

Su altri media

Così l’ex premier, Giuseppe Conte, a ‘Le Agorà’ di Goffredo Bettini. “Questa Carta deve servire a dare forza alle idee e rendere il nuovo Movimento interprete dei vari e diffusi bisogni delle varie fasce sociali – aggiunge -, di una vocazione che Bettini ha definito trasversale, ma io preferirei popolare, che è la vena più autentica che fin qui ha caratterizzato il Movimento” (LaPresse)

Così l’ex premier, Giuseppe Conte, a ‘Le Agorà’ di Goffredo Bettini. Roma, 29 apr. (LaPresse)

Chi sta inviando alle redazioni dei giornali e alle sedi di alti organi istituzionali dossier anonimi composti dai verbali di Piero Amara? Sia Conte che Vietti hanno smentito nettamente sia di conoscere Amara sia di aver avuto qualsiasi rapporto tra loro. (Il Fatto Quotidiano)

Rousseau e quelle regole che accartocciano il M5S su se stesso

Le regole del M5S che incatenano il movimento. Per i 5 Stelle non sarà certamente una partita facile, anche perché rischiano di rimanere incatenati a causa di regole che loro stessi hanno partorito. Si fa strada, ad esempio, l'idea di Luigi Di Maio come principale referente del direttorio che possa interfacciarsi con l'avvocato (ilGiornale.it)

Conte, sentito da Domani, smentisce categoricamente, annunciando denuncia per calunnia: “mai visto Amara invita mia, non ho avuto rapporti professionali nemmeno con l’avvocato Michele Vietti, è surreale”. (Siracusa News)

Quelle informazioni, dal sapore di insider trading, sono state oggetto di accertamenti giudiziari finiti pressoché in nulla Ieri tra le mille carte che arrivano al giornale mi sono ricordato della richiesta (subito cestinata) di far sparire dalla nostra edizione online la vicenda giudiziaria dell’avv. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr