;

DIETRO LE QUINTE/ Referendum, il bivio (politico) della Consulta

DIETRO LE QUINTE/ Referendum, il bivio (politico) della Consulta
Il Sussidiario.net Il Sussidiario.net (Interno)

Al di là del quesito tecnico sollevato dai leghisti, la Consulta è dunque a un bivio politico.

Il tema è di estrema complessità tecnica ma ogni pronunciamento avrà soprattutto un risvolto politico, ed è questo il varco che attende la Corte.

Di fatto si introdusse una variante di sistema maggioritario in un Paese che, dal 1946, aveva votato con un sistema proporzionale puro.

Nella storia d’Italia, il primo referendum mai ammesso dalla Consulta sulla legge elettorale fu quello proposto da Mario Segni, che a colpi di forbice sulla normativa esistente propose tre quesiti.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti