Coronavirus nel mondo: la Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi. In Usa si corre con le vaccinazioni

Coronavirus nel mondo: la Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi. In Usa si corre con le vaccinazioni
Approfondimenti:
la Repubblica SPORT

Complessivamente, dalla comparsa del morbo, la malattia ha causato nel mondo 131.715.671 infezioni, di cui almeno 2.860.092 rivelatesi letali.

La Corea del Nord afferma di non aver avuto casi di coronavirus.

La Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi di Tokyo: "Temiamo il virus". La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo quest'anno a causa delle preoccupazioni sul coronavirus, ha detto martedì il ministero dello sport del Paese. (la Repubblica)

La notizia riportata su altri media

Kim Yo-jong, sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un, aveva partecipato ai Giochi come inviato del fratello e la partecipazione nordcoreana era stata ampiamente pubblicizzata. In una riunione il comitato olimpico della Corea del Nord "ha deciso di non partecipare ai 32mi Giochi olimpici per proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria globale causata dal Covid-19", ha fatto sapere il dipartimento delle comunicazioni del dicastero nordcoreano. (Sky Sport)

Milano, 8 apr. È quanto emerge dai dati di Agenas, agenzia nazionale per i servizi regionali, in base all’analisi condotta insieme con il Laboratorio management e sanità della Scuola superiore Sant’Annam che ha messo a confronto il periodo gennaio-settembre 2020 con lo stesso arco temporale dell’anno precedente, il 2019 (LaPresse)

L’annuncio di Pyongyang mette però fine alle speranze di Seoul di utilizzare i Giochi di Tokyo, che dovrebbero iniziare a luglio, per innescare un ripristino nel processo di colloqui ora bloccato. La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo di quest’anno a causa della pandemia di coronavirus. (Corriere della Sera)

La Corea del Nord, ufficialmente per paura del Covid, è la prima nazione a cancellare la propria partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo

La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo per evitare che gli atleti rischino di essere contagiati dal coronavirus. I test event sono iniziati ufficialmente questo mese, per la prima volta dopo il posticipo dei Giochi deciso lo scorso anno. (Giornale di Sicilia)

Calcio. Il pareggio contro il Servette ha avvicinato ulteriormente alla salvezza la squadra allenata da Maurizio Jacobacci - Ma da quando è in Super League, il Lugano si trova anche nelle migliori condizioni per affrontare l’ultimo quarto del torneo (Corriere del Ticino)

Sempre secondo AP, martedì il Comitato olimpico giapponese ha dichiarato che la Corea del Nord non gli ha comunicato il ritiro. È la prima nazione a ritirarsi dai Giochi di Tokyo, riprogrammati e posposti dal 2020 a causa della pandemia di coronavirus. (Business Insider Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr