Assemblea Cei: card. Bassetti, no a "soprusi e abusi, anche nei nostri ambienti". Situazione migranti tra Polonia e Bielorussia "non appartiene a cultura europea"

Assemblea Cei: card. Bassetti, no a soprusi e abusi, anche nei nostri ambienti. Situazione migranti tra Polonia e Bielorussia non appartiene a cultura europea
Approfondimenti:
Servizio Informazione Religiosa INTERNO

(Foto Siciliani-Gennari/SIR). “Purtroppo continuiamo ad assistere a soprusi e abusi nei confronti della persona umana”.

“Tra i più fragili – ha sottolineato il cardinale – penso alle persone che sono state vittime di abusi fisici e psicologici, anche nei nostri ambienti.

“Per noi la persona umana è creatura di Dio, preziosa, unica e irripetibile”, ha ricordato Bassetti: “Ma c’è di più, il Dio della Scrittura si erge a difensore delle creature più deboli e fragili”

Sono persone segnate da ferite che richiedono molto tempo e fatica per guarire. (Servizio Informazione Religiosa)

Ne parlano anche altri giornali

Migranti: Cei,vicenda Polonia-Bielorussia è contro Vangelo "Vicende che non appartengono alla cultura europea". - ROMA, 23 NOV - "In comunione con il Papa, abbiamo richiamato nelle scorse settimane la situazione della Libia. (ansa.it)

Poi ha anche toccato il tema della pedofilia chiedendo di essere vigili, rigorosi e solerti nell'intervenire davanti a casi di abusi. Poi ha ringraziato il Papa per avere accettato l’incontro a Firenze il 27 febbraio prossimo, «pandemia permettendo» (Il Messaggero)

Assemblea Cei: card. Bassetti, "non possiamo tarpare le ali ai giovani, ogni anno in migliaia fanno le valigie"

(Foto Siciliani-Gennari/SIR). “Il pianeta è malato, perché sono malate le relazioni tra di noi”. “La presenza stessa di tanti giovani, però, ci fa dire che questa situazione non è irreversibile”, la tesi del presidente della Cei: “Il pianeta che speriamo esige che ciascuno si prenda cura di questa speranza. (Servizio Informazione Religiosa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr