«Il Covid-19 è diventata una malattia pediatrica, tra le prime cause di morte a questa età»

«Il Covid-19 è diventata una malattia pediatrica, tra le prime cause di morte a questa età»
Ticinonline SALUTE

«Il Covid-19 è diventata una malattia pediatrica, tra le prime cause di morte a questa età.

«Tra le prime cause di morte a questa età» - Palù non usa mezze misure per invitare i genitori a vaccinare i propri figli.

Meno giochi, meno scuola, meno sport.

Il virologo non dimentica infine il rischio di lasciar circolare il virus, permettendogli di «aumentare la capacità che si riproponga con nuove varianti»

Long Covid - C'è poi il rischio del Long Covid anche nei più piccoli, con strascichi che possono protrarsi nel tempo, anche per mesi. (Ticinonline)

Su altre testate

Dopo il via libera dell’autorità europea, lunedì toccherà all’Aifa esprimersi. Covid, oggi l’ok dell’Ema ai vaccini per i bimbi. (La Repubblica)

Cautela sul vaccino ai bambini dai 5 agli 11 anni: questo il monito di Maria Rita Gismondo. Andrea Crisanti: "Super green pass ragionevole"/ "Problema è tampone rapido". Maria Rita Gismondo ha sottolineato di far riferimento ai bambini in buona salute, considerando che i fragili, di qualsiasi età, dovrebbero essere vaccinati. (Il Sussidiario.net)

Secondo lo studio dell’Ema in quella fascia d’età, che è al momento al più colpita dall’infezione, il vaccino si è rivelato efficace al 90,7%. Nell’ultimo bollettino altri 20 casi in tutto il Reatino di cui 7 in città e 13 i nuovi guariti (Rieti Life)

Vaccinare i bambini per uccidere il Covid: quando si inizia

In provincia di Cuneo, tra i territori piemontesi più immunizzati, gli abitanti superano le 591 mila unità. Ci sono state evidenze a livello vascolare e immunologico di bambini infetti a Covid le cui conseguenze ancora non conosciamo. (TargatoCn.it)

L’agenzia europea per i medicinali Ema ha raccomandato di concedere un’estensione dell’indicazione per il vaccino Covid di Pfizer-BioNtech per includere l’uso per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. (Cremonaoggi)

Oltretutto, se il coronavirus continua a rimbalzare negli adulti vaccinati, potrebbe scegliere di occuparsi con più forza nei bambini. L’Ema, l’agenzia europea del farmaco, ha passato il guado, come era atteso da molti, raccomandando l’estensione della vaccinazione anti Covid per i bambini tra cinque undici anni. (Live Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr