Morte di Maradona, ci sono altri due indagati

Morte di Maradona, ci sono altri due indagati
La Stampa SPORT

In un secondo momento la Madrid confessò invece di non essere stata presente il 25 novembre, quando avvenne il decesso dell'ex capitano del Napoli.

Ci sono due nuovi indagati nell'inchiesta sulla morte di Diego Armando Maradona.

Due delle figlie di Maradona, Giannina, 31 anni, e Jana, 24 anni, compariranno davanti ai procuratori nella giornata di giovedì dopo che hanno accusato il medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, di essere responsabile nel peggioramento del suo stato di salute

Gli investigatori stanno cercando di capire se c'è stata o meno negligenza nell'assistenza sanitaria. (La Stampa)

Ne parlano anche altri media

(LaPresse) – È Jorge Solis l’indagato finito agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta della guardia di finanza coordinata dalla procura di Roma sull’acquisto di mascherine durante la prima fase dell’emergenza Covid. (LaPresse)

Di questi, Diaz è uno degli specialisti che in diverse occasioni ha avuto la possibilità di visitare Diego negli ultimi due mesi di vita Per poi, invece, fare dietrofront e ammettere di non essere passata a controllare Diego la mattina del 25 novembre. (Corriere della Sera)

Ultime notizie calcio Napoli - Mario Baudry, l'avvocato di uno dei figli di Diego Armando Maradona, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Super Mitre Deportivo:. "L'omicidio colposo di Diego Maradona è provato al 100%. (CalcioNapoli24)

Napoli, torna la storica maglia NR: va a ruba la scudettata di Maradona

Il primo incontro con Diego è stato molto emozionante. "MaGiCa": Maradona, Giordano, Careca. (Corriere dello Sport.it)

I nuovi imputati, in totale sette, sono stati inseriti nella lista della procura a seguito dell'analisi dei telefoni e delle conversazioni di una chat chiamata "Tigre": in questo momento gli indagati sono Luque, Cosachov, Forlini, Perroni, gli infermieri Ricardo Almirón e Gisela Madrid e lo psicologo Carlos Díaz. (Sport Fanpage)

LEGGI ANCHE Il Napoli celebra Maradona: 40 anni fa il debutto col Boca. Con la collaborazione del marchio NR - Nicola Raccuglia, la storica azienda che negli anni '80 aveva sponsorizzato alcune tra le più importanti squadre italiane restando nell'immaginario dei tifosi del Napoli per aver prodotto le due maglie scudettate '87 e '90, RB e Escape Vision - progetto nato nel 2020 sulla urban culture - hanno portato avanti la riedizione di alcune storiche maglie azzurre che sono andate subito a ruba sul sito web di Classic Soccer Jerseys nei pezzi prodotti. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr