Toyota, dal 2035 solo auto a zero emissioni

Alla Guida ECONOMIA

Dal colosso giapponese arriveranno solo auto a zero emissioni. Toyota, quindi, punta a “minimizzare le emissioni di anidride carbonica e raggiungere il prima possibile la neutralità carbonica“.

Toyota, a partire dal 2035, commercializzerà solo auto a zero emissioni, ossia auto elettriche o a idrogeno.

Proprio per questo l’obiettivo è quello di accelerare l’elettrificazione e offrire alla sua clientela “una gamma diversificata di soluzioni di propulsione particolarmente efficienti per la riduzione delle emissioni di CO2″ che, però, non si tradurrà in un addio completo alle auto endotermiche, ma porterà a una diversificazione dei mercati o allo sviluppo di motori alimentati direttamente dall’idrogeno come il nuovo concept Toyota GR Yaris

Una scelta, quello del colosso giapponese, che rientra nel nuovo corso intrapreso da Toyota; nei prossimi anni, l’azienda lancerà un numero crescente di veicoli a zero emissioni per completare la transizione ecologica nel 2035 quando nel listino ci saranno solo vetture ecologiche. (Alla Guida)

Ne parlano anche altre fonti

Due architetture per le elettriche. Con questo annuncio, Toyota si appresta quindi ad avere 2 piattaforme su cui possono nascere elettriche di nuova generazione, una "dedicata" e una in grado di ospitare anche powertrain ibridi. (InsideEVs.it)

Gli interni del nuovo SUV elettrico Toyota bZ4X. L’abitacolo è molto spazioso, luminoso e confortevole. È il primo modello BEV ad essere sviluppato totalmente da Toyota e anche il primo ad utilizzare la nuova piattaforma dedicata ai veicoli elettrici dell’azienda. (Virgilio Motori)

GR Yaris: l’idrogeno racing. A dimostrazione delle molteplici possibilità di utilizzo dell’idrogeno, anche in ambito agonistico, Toyota ha presentato un prototipo di GR Yaris ad alimentazione fuel cell. (Autoblog.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr