Pozzuoli, nessun danno alle strutture dell'Anfiteatro Flavio, ma si metta subito in sicurezza

Pozzuoli, nessun danno alle strutture dell'Anfiteatro Flavio, ma si metta subito in sicurezza
Finestre sull'Arte INTERNO

Coinvolte solo le gradinate in legno già in disuso.

Dopo il Colosseo e l’Anfiteatro di Capua, l’Anfiteatro Flavio è la terza arena d’Italia per dimensioni (149 x 116 metri) e poteva ospitare fino a 40.000 spettatori.

Categorie: di Redazione , scritto il 17/07/2021, 16:37:55Categorie: Archeologia. Nessun danno alle strutture archeologiche dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli dopo l’incendio di ieri. (Finestre sull'Arte)

Su altre fonti

Vigili del fuoco ancora all’opera. A fiamme spente, i vigili del fuoco effettueranno i rilievi utili a capire come e perché si sia sviluppato l’incendio (Corriere della Sera)

Ha aggiunto Figliolia: “Cosi’ come e’ necessario giungere in tempi celeri alla definizione del progetto esecutivo per far partire la gara d’appalto per l’affidamento della prima parte di lavori previsti per la valorizzazione del sito e alla disponibilita’ degli ulteriori finanziamenti per il completamento dell’intervento, cosi’ come richiesto di recente al direttore generale Musei del ministero della Cultura, Massimo Osanna, in occasione della sua visita a Pozzuoli (Cronache della Campania)

Incendio all’anfiteatro Flavio a Pozzuoli. Le gradinate in legno risalgono ad almeno 30 anni fa allorché nell'anfiteatro, terzo di Italia per grandezza, si svolsero alcune rappresentazioni teatrali e musicali (Corriere TV)

Incendio anfiteatro Pozzuoli: rinviati gli eventi culturali

Un incendio è divampato all'interno dell'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli e ne ha distrutto completamente le gradinate in legno. Proprio ieri, sulle sedute della struttura andate questo pomeriggio in fiamme, si era tenuto incontro con Gabriel Zuchtriegel, direttore generale del Parco Archeologico di Pompei (ilGiornale.it)

Non è pensabile lasciare fuori dai cancelli chi ha prenotato una visita senza la minima accoglienza e senza informazioni. Non è così che ci si comporta se vogliamo ambire ad essere tra le mete preferite dei turisti di tutto il mondo (Cronaca Flegrea)

Tempo di lettura: (anteprima24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr