Attenzione a questo livello oltre il quale Piazza Affari può mettere il turbo

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Occorre fare attenzione a questo livello oltre il quale Piazza Affari può mettere il turbo

Durante la giornata si sale e si scende, ma alla fine il listino chiude allo stesso livello della seduta precedente.

Quindi, attenzione a questo livello oltre il quale Piazza Affari può mettere il turbo.

Sono segnali importanti che mostrano come l’indice di Piazza Affari stia lentamente spostando il baricentro verso l’alto. (Proiezioni di Borsa)

Su altri giornali

Ieri il Ministero dell’economia ha annunciato l’emissione di Btp green, il cui lancio avverrà entro fine marzo con un’offerta tramite sindacato. Il titolo a 10 anni emessi dal Tesoro Usa al momento rende l’1,475% (all’1,3% una settimana fa) dopo aver toccato un massimo intraday all’1,558%. (Money.it)

Il quadro tecnico appare costruttivo anche se, da un punto di vista grafico, solo il deciso breakout della barriera posta a quota 68,50-69 euro potrebbe fornire un nuovo segnale rialzista. Il primo si è appoggiato al sostegno posto in area 64,50-64,30 euro ed è risalito verso i 68 euro. (Milano Finanza)

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e direttore di FinanzaOperativa. Il cedimento invece dei 22.550 punti proietterà il Ftse Mib sotto i 22.000 punti, con target successivo la soglia dei 21.310 punti. (Finanza Operativa)

Per il 2021 il gruppo prevede "in assenza di evoluzioni negative derivanti dalla pandemia con ricadute ad oggi non prevedibili, di ritornare ai livelli di crescita ante COVID-19" Ieri sera i principali indici azionari statunitensi hanno chiuso la seduta di ieri in deciso calo, ampliando i ribassi nell'ultima parte della giornata. (SoldiOnline.it)

"Con la fine della pandemia ora in vista, sempre più investitori stanno scommettendo su una forte ripresa economica. Si sono registrati tassi in lieve rialzo per il nuovo Btp a 5 anni nell'odierna asta a medio-lungo, in cui il Tesoro ha collocato l'intero importo su una forchetta di offerta complessiva pari a 5,25-6,25 miliardi di euro. (Milano Finanza)

Ftse Mib: performance migliori a febbraio 2021. La palma di titolo migliore del Ftse Mib a febbraio 2021 va a Tenaris (+30%) che, come del resto anche Eni (+12,5%) e Saipem (+5%), ha capitalizzato l’incremento di oltre 17 punti percentuali registrato dal future sul Brent in scia di fondamentali in netto miglioramento. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr