Ambasciatore italiano ucciso in Congo: c'è il primo indagato

Ambasciatore italiano ucciso in Congo: c'è il primo indagato
IL GIORNO INTERNO

L'indagato, cittadino congolese, era il responsabile della sicurezza del convoglio sul quale viaggiavano Attanasio e Iacovacci.

Roma - C'è un primo indagato nell'indagine della Procura di Roma relativa alla morte dell'ambasciatore italiano Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi in Congo il 22 febbraio scorso.

L'imboscata. L'agguato è avvenuto il 22 febbraio a una ventina di chilometri da Goma, nell'est della Repubblica democratica del Congo. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr