Economia sommersa e illegale: Istat, “apporti molto limitati alla dinamica complessiva del Pil italiano”

“La componente di valore aggiunto generata dall'impiego di lavoro irregolare è particolarmente alta nel settore degli Altri servizi alle persone (23,3% nel 2014), dove è principalmente connessa al lavoro domestico, e nell'Agricoltura, silvicoltura e ... Fonte: Servizio Informazione Religiosa Servizio Informazione Religiosa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....